02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi Di Repubblica

Dove il vino italiano va giù come il tè ... Nelle abitudini degli inglesi che amano la natura, le passeggiate a cavallo e la pausa per il tè, sta entrando la tappa per la degustazione di un bicchiere di vino biologico di qualità, magari un ottimo Prosecco o un pregiato Brunello di Montalcino.
Nel Lake District, una zona di eccezionale bellezza naturale nel nord dell’Inghilterra, all’inizio dell’estate ha aperto i battenti la prima enoteca biologica della Gran Bretagna. Si chiama Organico e si trova sulla Old Lake Road ad Ambleside, in Cumbria. La sua carta dei vini vanta più di 120 etichette, provenienti principalmente dall’Italia, gran parte dei quali non è disponibile nelle catene di supermercati inglesi.
Una caratteristica che il proprietario dell’enoteca, Peter Jackson, non manca di sottolineare. I vini di Organico si collocano prevalentemente nella fascia di prezzo inferiore alle dieci sterline (14,75 euro), con alcune proposte, come lo Champagne e il Loacker Corte Pavone Brunello di Montalcino 1999, che superano le venti sterline (30 euro). (arretrato de Il Venerdi di Repubblica del 1 settembre 2006)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli