02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi Di Repubblica

Da Michelangelo a Yoko Ono un Chianti da incorniciare ... Nella tenuta che fu di Buonarroti, bottiglie da collezione: ogni anno un artista disegna etichetta e confezione... Messaggio nella bottiglia: il vino è arte. Firmato Peter Femfert e Stefania Canali, proprietari della Fattoria Nittardi. Da 25 vendemmie alcune migliaia di bottiglie sulle 37 mila del loro Chianti Classico Casanuova vestono ogni anno una diversa etichetta e sono avvolte in carta seta creata da un artista (nel 2005, Yoko Ono). Una piccola galleria, per i collezionisti. Per gli enofili conta invece che il vino sia buono. E lo è, come era (forse) quando il proprietario della tenuta era Michelangelo, che ne faceva dono a papa Giulio Il. Prestigiosa la mano enologica: Carlo Ferrini. Quindi: bel colore vivo, profumi avvincenti (fiori, frutti rossi, spezie, minerali) e sapore di vigorosa eleganza, equilibrato, piacevole. Un Chianti Classico portavoce del territorio, Dai 12 ettari di vigneto specializzato, protetti da 120 ettari di bosco, esce anche la Riserva (ora, annata 2004) di grande personalità. Ottimo anche il Nectar Dei (antico nome della Fattoria Nittardi) prodotto in Maremma da uve internazionali. Il Casanuova 2005 è a Milano da Betti Ricerca Vini, a Thiene (Vicenza) da Enogamma, sui 19 euro.
Autore: Gianni & Paola Mura

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli