02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi’ Di Repubblica

A Formentera si è realizzato un sogno: profondo e rosso ... Una coppia lascia Barcellona per vivere sull’isola. Dove apre un relais di lusso e produce un vino che sorprende... Il sogno di molti: via dalla città, andiamo a vivere sull’isola. L’hanno realizzato Josep e Amelia Font (tre lauree in due), lasciando Barcellona per Formentera. Lì c’era la vecchia fattoria di famiglia, datata 1760. Ne ricavano un piccolo relais di lusso: 6 stanze, niente bambini, tv, internet. Tanto mare, sole, silenzio, e un ristorante di alta cucina francese. Nel 1990 piantano una vigna (1,5 ettari) di Cabernet Sauvignon e Merlot, su piede americano. Già esisteva un altro piccolo vigneto, vecchio di 40-50 anni, di varietà autoctone (Monastrell e Fogoneu) attrezzate a reggere lo stress idrico (piove poco: scarsa quantità e alta qualità). Progetto: fare un grande vino rosso. I Font ci riescono, con l’aiuto di un bravo enologo, Xavier Figuerola. Il Cap de Barbaria è dunque il coro di quattro vitigni, vinificati ed affinati separatamente, in legni diversi, e assemblati al momento d’imbottigliare. Sorprende e dà gioia il 2005: intenso il colore ma senza esagerare, magnifico il bouquet, e sapore limpido e complesso, caldo e ampio. Vera classe. All’Enoteca del Ponte di Ponte San Pietro (Bergamo) a 35 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli