02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il Venerdi’ Di Repubblica

Storia di Miklo e Annette: fanno una Barbera che è un amore ... Nel cuneese, marito e moglie seguono la vite giorno per giorno e producono un vino di grande qualità... Michelangelo Pasquero, detto Miklo, studia Agraria e poi approfondisce le varie teorie del biologico e biodinamico, con ricerche sul campo. E in Germania, su un campo (di fagioli, bando alle romanticherie) incontra Annette Hilberg, stessi interessi. Si sposano, hanno tre figli, lavorano la terra e difendono la natura. Dicono: “Non saremo
mai ricchi, ma va bene così”. Fanno vino a Priocca. nel Roero, e si capisce subito che l’ultima fase, in cantina, non è la più importante. Lo è invece l’aver seguito ogni giorno la vite e l’uva, cosi da avere una materia prima sana. Da rispettare, quando la si trasforma in vino. Imbottigliano dal 1994, in un crescendo di successi. Meritati,
perché i loro vini sono di alti qualità e fatti col cuore. A partire da un signor Nebbiolo dì lunga vita. Noi abbiamo scelto la Barbera superiore 2006. Un bicchiere importante, scuro e denso di profumi fruttati, profondo, elegante ed energico. A Canale (Cuneo) all’Enoteca, a Torino da Fabio Gallo, a Roma da Bleve, sui 24 euro.

Barbera superiore 2006 Hilberg Pasquero,
Priocca (Cuneo)

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli