02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il VenerdÌ Di Repubblica

La bottiglia ... Il rosa antico che illumina la collina della Stella ... Andrea Arici è forse il più giovane produttore di Franciacorta. Lo seguiamo fin da quando fondò la sua piccola azienda dal nome suggestivo: Colline della Stella (il nome della zona). Poco più che ventenne, era convinto di portare a termine gli studi universitari di viticoltura ed enologia. Non aveva calcolato che l’arrivo di due bambine gli avrebbe dato più carica del titolo di dottore. Peraltro conseguito da Nico Danesi, sodale della prima ora. I Franciacorta di Andrea, sempre aiutato da papà Francesco e dalla moglie Anna, sono buoni e particolari: solo tipologia Satèn (più o meno quello che è il Crémant in Champagne). E anche l’ultima creazione, il Rosé, è un Satèn non dosato da uve Pinot nero in purezza. Per mostrare il valore di un vitigno, di viti terrazzate su un terreno argilloso-calcareo, di agricoltura virtuosa. Delicato rosa antico. bollicine fini e continue. Bouquet elegante. con note di frutti di bosco, fiori bianchi, bella mineralità. Ad Adro (Brescia) da Dipensa pani e vini, a Roma all’enoteca Balduina sui 22/25 euro.


Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli