02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Il VenerdÌ Di Repubblica

Vigne longeve fanno una Bonarda schietta e vivace ... Le terre di Rovescala sono tra le più vocate, in Oltrepò. per la produzione di Bonarda. E gli Agnes sono superspecialisti, dal 1912. Siamo alla quarta generazione: Cristiano è laureato in Agraria, Sergio in Legge. Mamma Luisa li aiuta. Papà Luigi è morto due mesi fa. Hanno 21 ettari, quasi tutti a Bonarda Pignolo, che è un clone di Croatina con grappolo piccolo e compatto. I loro vini sono tutti al 100 per cento di Croatina, o Pignolo. Nella proprietà, vigne vecchie anche più di 70 anni, la più longeva è addirittura ultracentenaria (109 anni). Tutti i reimpianti sono stati elaborati con materiale aziendale, senza vivaisti. L’abilità degli Agnes consiste nel dare voce precisa alle singole vigne, i cui frutti sono vinificati separatamente. Ne escono vini frizzanti, vivaci, appena mossi o fermi, ma sempre schietti e piuttosto alti di gradazione, frutto di lunghe macerazioni. Cresta del Ghiffi (dal nome della vigna) è una Bonarda vivace da vendemmia tardiva, fatta alle prime nebbie. Fermenta in autoclave, dove rimane poi per un centinaio di giorni. Profuma di frutti neri, è vinosa, vivace anche nel sapore, di grande e piacevole bevibilità. A Segrate (Milano)
dal Vinaio, a Ciriè (Torino) da Vini& Affini sugli 8 euro.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli