02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PREMI E VINO

A Francis Ford Coppola il Lifetime Achievement Award by “Wine Enthusiast’s 2019 Wine Star Awards”

Al cineasta e wine maker della Napa Valley, che oggi produce 36 milioni di bottiglie l’anno, il premio alla carriera del magazine Usa
FRANCIS FORD COPPOLA, LIFETIME ACHIEVEMENT AWARD, NAPA VALLEY, WINE ENTHUSIAST, Mondo
Francis Ford Coppola, cineasta e wine maker in California

Presentare un’icona del cinema come Francis Ford Coppola è compito arduo: regista di capolavori della settima come “Il Padrino” e “Apocalypse Now”, da tanti anni ha nel vino la sua grande passione, che lo ha portato a guidare una delle griffe più importanti della Napa Valley che, ovviamente, porta il suo nome. Ben più di un hobby, quello di Coppola in California è un vero e proprio business, nato nel 1975 con l’acquisto della prima vigna (da una delle aziende icona del territorio americano, Inglenook), e che oggi si traduce in una produzione di 36 milioni di bottiglie, facendo di Francis Ford Coppola (chiare le origini italiane, i nonni arrivarono a New York nei primi del Novecento da Matera, ndr), uno dei grandi protagonisti della scena enoica americana e mondiale, tanto da meritare il Lifetime Achievement Award dei “Wine Enthusiast’s 2019 Wine Star Award”, che verranno svelati e consegnati dal magazine americano il 27 gennaio 2020 al Palace of Fine Arts di San Francisco. In corsa, per il Belpaese, Tasca d’Almerita, punto di riferimento della viticoltura siciliana ed italiana, con vigneti dall’Etna alle Eolie, come “European Winery of the Year”, la Sicilia, considerata tra le migliori destinazioni per i wine & food lovers di tutto il mondo, come “Wine Region of the Year”, Elisa Scavino, quarta generazione alla guida della griffe del Barolo Paolo Scavino, come “Winemaker of the Year”, e Nonino, che dal Friuli ha fatto la storia recente della distilleria e della grappa italiana, come “Spirit Brand/Distiller of the Year”. Con un tocco di Italia anche nella categoria dei “Importer of the Year”, dove è in corsa Prestige Wine Imports, realtà con sede a New York, ma creata da una delle cantine leader dell’Italia del vino, il Gruppo Mezzacorona.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli