02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL DL AGOSTO

Bonus ristorazione, un sostegno a tutto il made in Italy agroalimentare e alla domanda interna

Per il presidente Confagricoltura Massimiliano Giansanti sono state poste le premesse per una collaborazione duratura, dalle aziende ai consumatori
BONUS RISTORAZIONE, Confagricoltura, DL AGOSTO, Non Solo Vino
Nel Dl Agosto c’è anche il bonus ristorazione. Credit Getty Image by Giorgio Perottino

“Una misura importante per un settore, quello della ristorazione, tra i più danneggiati dalle conseguenze economiche della pandemia. In prospettiva, sono state poste le premesse per una collaborazione duratura a vantaggio di tutti i protagonisti del sistema agroalimentare italiano, dalle aziende agricole fino ai consumatori”. Lo sottolinea il presidente Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, a proposito del bonus per la filiera della ristorazione, fortemente sostenuto dalla Ministra Bellanova e varato dal Governo nel “Decreto legge agosto” per gli esercizi di ristorazione che abbiano subito una perdita di fatturato da marzo a giugno 2020 di almeno il 25% sullo stesso periodo 2019, con un contributo minimo di 2.500 euro a fondo perduto per l’acquisto di prodotti di filiere agricole, alimentari e vitivinicole da materia prima italiana. “La finalità della misura - prosegue Giansanti - è quella di scongiurare la perdita di posti di lavoro e la chiusura delle imprese; dando anche un importante sostegno indiretto al made in Italy agroalimentare. Negli anni passati, lo sviluppo del settore è stato essenzialmente alimentato dalle esportazioni, ora è della massima importanza far salire la domanda interna. E un crescente ricorso ai prodotti made in Italy sarebbe auspicabile anche nella ristorazione collettiva”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli