02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
LA CURIOSITÀ

California, Florida, New York, Texas ed Illinois: gli Stati Usa che consumano più vino

A dirlo il “Surveillance Report” del National Institutes of Health. Wyoming e West Virginia quelli con i consumi più bassi
USA, VINEPAIR, vino, Mondo
La mappa dei consumi di vino in Usa

Gli Usa, ad oggi, sono ancora il primo consumatore di vino, in attesa, come sostengono in molti, del sorpasso della Cina. Ma, ovviamente, in un Paese complesso come gli Stati Uniti, fatto di 50 Stati di dimensioni diverse, ma anche di abitudini di consumo diverse, c’è chi beve di più e chi di meno. E a mettere in fila gli Stati che consumano più vino, è il “Surveillance Report” del National Institutes of Health, come riporta il celebre portale Vinepair. Da cui emerge che, con un consumo di 148.347 galloni, pari a 5.442 ettolitri (ogni gallone corrisponde a 3,7 litri, ndr), al top assoluto c’è la California, che è anche lo Stato che produce circa il 90% del vino Usa. A seguire, a distanza, con 71.538 galloni, c’è la Florida, davanti allo stato di New York con 67.598, e al Texas con 59.177, all’Illinois con 35.041, e al New Jersey con 34.027. Quelli che, invece, consumano meno vino, nel complesso, sono il Wyoming, con appena 1.172 galloni di vino, il West Virginia con 1.298, il North Dakota con 1.601, il South con 1.688 e all’Alaska con 2.586.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

TAG: USA, VINEPAIR, vino

Altri articoli