02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’AGENDA DI WINENEWS

Dal Locus Festival a “100 vini bianchi di terra e mare”, il vino alla conquista del turismo “blu”

Vacanze in montagna? Dai “Sommelier in Rifugio” sulle Dolomiti a Signorvino Friends a Merano. Al lago si salpa sul veliero del Garda Doc
AGENDA, FESTIVAL, TURISMO BLU, Italia
Dal mare alla montagna, gli eventi del vino animano le vacanze dei wine lovers

Tra la terra dei trulli e il mare, un connubio tutto made in Puglia tra musica e buon vino anima il Locus Festival “Cultural Weaves”, edizione n. 14 a Locorotondo, con il clou il 9 agosto con la magia pura di Ben Harper, nella prima data del tour europeo del cantante e chitarrista statunitense, e le etichette di Tormaresca (Marchesi Antinori), Official Partner della rassegna. Ecco uno degli eventi dell’agenda di WineNews, nella quale, in piena estate, il vino “sposa” il mare, alla conquista del turismo “blu”. Ma, restando nella Valle d’Itria, territorio dalla forte vocazione bianchista, c’è anche “100 vini bianchi tra Terra e Mare”, l’happening di “Aspettando Radici del Sud 2019” a Cisternino dedicato ai vini bianchi da vitigno autoctono prodotti in Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata e Puglia, l’8 agosto sulle terrazze di “Oltremura” con 100 etichette di 70 cantine - da Apollonio a Baglio del Cristo del Campobello, da Paolo Leo a Centopassi, da Duca Carlo Guarini a Palmento Costanzo, da Placidovolpone a Claudio Quarta Vignaioli, da Santi Dimitri a Statti, da Tenuta Rapitalà a Varvaglione 1921, per citarne solo alcune - ed un cooking show a quattro mani degli chef Cosimo Russo e Gianfranco Palmisano del ristorante Gaonas di Martina Franca con i migliori abbinamenti con specialità gastronomiche sia di mare che di terra.
Nella costa toscana, è lo Champagne Perrier-Jouët ad animare l’estate in Versilia, con Becoming, un giardino di anemoni digitali realizzato da Luftwerk, duo di artisti di Chicago, fino al 28 agosto a Villa Bertelli a Forte dei Marmi, accompagnando i concerti di Antonello Venditti (18 agosto) e Massimo Ranieri (21 agosto), e portando le sue bollicine nei luoghi più cool della città. In Campania, prosegue la magica “Notte delle lampare”, appuntamento ogni mercoledì d’estate nelle principali località della Costiera Amalfitana con i pescatori e le cooperative della rete di Confcooperative FedAgriPesca Campania: da Salerno sarà possibile salire a bordo dei caratteristici gozzi dei pescatori per raggiungere le lampare che al calar del sole diventeranno sempre più luccicanti, tra Amalfi e Positano, per assistere alla battuta di pesca con la tecnica a circuizione, con il pescato che sarà poi portato sulla spiaggia di Conca dei Marini dove i ristoratori offriranno una degustazione del freschissimo prodotto ittico al suono della musica popolare napoletana. Si resta nella Regione, per il “Fiano Love Fest”, a Lapio in Irpinia (3-5 agosto), dove assaggiare , in diverse location, le specialità irpine e degustare i vini prodotti dalle aziende locali direttamente con i produttori, ma anche con degustazione guidate di Fiano di Avellino Docg con Onav-Organizzazione nazionale assaggiatori di vino e Slow Food, accanto a visite in cantina, mostre, convegni, e l’originale corsa del treno turistico Degu.Stazioni 2018 con le Ferrovie dello Stato.
Per chi invece va in vacanza in montagna, tra le vette dolomitiche dell’Alta Badia “Sommelier in Rifugio” è l’evento dedicato ai migliori vini dell’Alto Adige: oltre a degustare una vasta gamma di vini a 2.000 metri in compagnia di un esperto sommelier, si parla anche di in quale bicchiere servire le diverse tipologie di vino, la temperatura ideale del vino, quale vino abbinare a determinati piatti, oppure come gustare al meglio il vino usando la vista, l’olfatto e il gusto (domani al rifugio Piz Arlara, il 10 agosto al rifugio Pralongiá e il 17 agosto al rifugio I Tablá). Ultimo appuntamento invece per “Showcooking tra le Vette”, al rifugio Club Moritzino (23 agosto), dove è possibile per la prima volta partecipare ad uno show-cooking outdoor immersi nel panorama dolomitico a 360°: ogni partecipante avrà una propria postazione e potrà cucinare i vari piatti insieme allo chef, che spiegherà nel dettaglio ogni passaggio. A Merano invece fino al 12 settembre il mercoledì è Signorvino Friends, una serata con tanta buona musica nel cuore dei portici di Merano, alla scoperta del giardino estivo dello store. Tornando sulle Dolomiti, ma sul versante veneto, Le Cesarine, portavoce della buona cucina casalinga, arrivano all’ombra delle Tofane per raccontare le ricette di un tempo, in controtendenza rispetto alle mode stellate imperanti, al 5 stelle lusso Cristallo Resort & Spa di Cortina d’Ampezzo che propone “A Tavola con Le Cesarine”, un viaggio alla scoperta delle ricette originali di Emilia-Romagna (domani), Puglia (4 agosto) e Veneto (5 agosto) in compagnia di tre “zdore” Doc, tra confidenze, showcooking e cene a base di prodotti locali, con ospiti d’eccezione come il grande campione dello sci Kristian Ghedina in un’inedita versione ai fornelli (4 agosto). In Trentino, appuntamento invece all’ora dell’aperitivo alla cantina Endrizzi a San Michele all’Adige: l’occasione sono una serie di “#AperitiviEndrizzi”, al tramonto, con il Trentodoc nei calici, relax ed amici, tutti i giovedì nel romantico terrazzo al Masetto, gestiti dalla Vinoteca e con i migliori catering del territorio, fino al 30 di agosto.
Per chi invece ama trascorrere le vacanza al lago, una “Wine Experience - Il veliero del Garda Doc” è l’evento promosso per l’estate 2018, fino al 30 settembre dal Consorzio Garda Doc, che personalizza con il proprio marchio Siora Veronica, storico veliero del Lago di Garda, offrendo al pubblico privato l’occasione di trascorrere qualche ora a bordo degustando i vini delle cantine del territorio, navigando tra Malcesine-Torri, Torri-Bardolino e ritorno, garantendo quindi la possibilità a 4 gruppi di circa 20 persone ciascuno di godere dell’esperienza. Infine per chi resta in città, c’è il “Fish&Wine Festival”, incontro tra il pesce sostenibile delle Pescheria e il vino biologico della Grande Enoteca da Eataly Roma (da domani al 12 agosto), dove, tra abbinamenti come ostriche e bollicine, Presìdi Slow Food e grigliate di pesce, un’opportunità da non perdere sono anche le Grandi Aste del Pesce Sostenibile aperte a tutti con in palio il pesce dei pescherecci del litorale tirrenico che viene pescato la mattina stessa ed arriva freschissimo sui banchi della pescheria (3-4 agosto).

Dal Divino Festival al Bolgheri Festival, dal Podere Forte Summer Festival all’Aglianica Wine Festival, prosegue la stagione dei Festival eno-culturali
Dalla mostra “Dalla vigna alla vignetta” del grande fumettista Sergio Staino alla proiezione di “The Duel of Wine”, il fim omaggio al vino italiano con l’eclettico sommelier Charlie Arturaola, dall’incontro “Turismo Enogastronomico per la crescita di un territorio, quando il vino è Buono, Pulito e Giusto” con Staino e Carlo Petrini, fondatore Slow food, e, tra gli altri, Luca Martini Martini, sommelier Campione del mondo e presidente del PremioDiVino, Dario Cartabellotta, dirigente generale del Dipartimento della Pesca Mediterranea della Regione Sicilia, e la giornalista Marisa Fumagalli, ad un grande banco d’assaggio con 200 cantine italiane, fino al Premio Internazionale Gusto DiVino/Premio Fiasconaro agli stessi Staino, Arturaola e Petrini: ecco il Divino Festival, il Festival internazionale che celebra la cultura enogastronomica d’eccellenza e “l’Arte dell’Incontro” a Castelbuono (Palermo, 3-5 agosto), tra gli eventi segnalati in agenda da WineNews dove prosegue la stagione dei Festival eno-culturali.
Come il “Festival Monferrato on stage”, in programma fino al 25 agosto tra i vigneti del Piemonte con un ricco programma di concerti accompagnati dai grandi vini del Monferrato, Barbera in primis con il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, mentre si avvia a conclusione il “Castelli diVini”, evento che coniuga la magia dei manieri del Trentino con eccellenze enogastronomiche locali e suggestivi concerti di musica classica con il Nuovo Ensemble di Trento, il 24 agosto in Valle di Cembra al Castello di Segonzano. Sulle note di Rossini e Debussy, si torna in Maremma, dove continua invece la nuova edizione di Amiata Piano Festival, la rassegna dedicata alla grande musica al Forum della Fondazione Bertarelli tra i vigneti della Doc Montecucco, con un programma di concerti fino a Natale. Ma prosegue anche il Morellino Classica Festival-Festival Internazionale di Scansano, in Maremma, con i grandi nomi del panorama musicale internazionale e i talentuosi giovani che ne rappresentano l’avvenire, tra i vigneti della Denominazione del Consorzio del Morellino di Scansano, in cantine come la Tenuta Val delle Rose della famiglia Cecchi, il 4 agosto, ed il Castello di Potentino, il 14 agosto. Dalla musica al cinema, il 21 agosto, restando nel territorio, è di scena anche Al Cinema con Gusto” sotto le stelle tra i vigneti di Rocca di Montemassi, format ideato dai giornalisti Giovanni Pellicci e Lorenzo Bianciardi, con aperitivo conviviale tra gli ulivi, assaggi dei migliori prodotti locali e la propriezione di “Quanto basta”, nuovo film del regista toscano Francesco Falaschi, che sarà ospite, nell’incantevole giardino dell’azienda di Zonin1821 in un “salotto” di barriques.
Risalendo la costa, si arriva a Suvereto dove, tra teatro, musica, arte e degustazioni, Petra, la cantina d’autore del Gruppo Terra Moretti, ha inaugurato l’estate con un cartellone di appuntamenti ideato da Francesca Moretti, alla guida del ramo vinicolo del Gruppo, per la famosa scalinata realizzata dall’Architetto Mario Botta: dalla Notte di San Lorenzo (10 agosto) al Duo Harp & Hang - Marianne Gubri - arpa e Paolo Borghi - Hang (31 agosto). Il tutto mentre prosegue un altro grande Festival in un territorio del cult, i cui protagonisti sono musica, teatro, danza, arte, natura, relax e i prestigiosi vini toscani: il Bolgheri Festival (fino al 16 agosto), con un ricco cartellone di grandi artisti come Ermal Meta, Maurizio Battista, Francesco Gabbani e Pio e Amedeo, spaziando, con la nuova direzione artistica di Charlie Gnocchi, dalla musica pop alla rassegna teatrale, sul palco di Marinarena a Marina di Castagneto Carducci. A proposito di celebri territori, il Podere Forte Summer Festival ha aperto l’edizione 2018 nella cornice della Cappella di Vitaleta, icona del paesaggi toscano, nella Val d’Orcia Patrimonio dell’Unesco, con un ricco programma di eventi culturali, concerti di musica classica, blues, jazz e teatro, fino al 23 agosto, e che abbraccia luoghi affascinanti come la Rocca d’Orcia. Ci si sposta a Firenze, dove convivialità, condivisione, le tavolate, il pranzo della domenica, un fiasco di vino da spartire con le persone a cui si vuole ben, sono al centro di “Ruffino Cares”, progetto di sensibilizzazione al bere responsabile promosso dalla griffe del vino toscano insieme al Comune di Firenze, in Piazza dei Tre Re, nel cuore della città, dove ogni mercoledì d’estate si chiacchiera attorno a un calice, di vino ed eros, di rock, delle buchette del vino, di Caterina dei Medici, della Divina Commedia e di tanto altro.
Nel segno del tema #verdesperanza, tra la grande musica d’opera sul palcoscenico più lungo d’Europa e brindando con le Doc delle Marche, è di scena un importante Festival che, dopo il successo dello scorso anno, rinnova la sua partenrship con l’Imt-Istituto Marchigiano di Tutela Vini: il Macerata Opera Festival nella cornice unica al mondo dello Sferisterio di Macerata (fino al 12 agosto), ma con tante proposte legate al territorio e sul territorio, e ai suoi vini, in particolare al Verdicchio dei Castelli di Jesi e all’anniversario n. 50 della Doc (ma anche ai Colli Maceratesi Ribona, Rosso Piceno, Vernaccia di Serrapetrona, Verdicchio di Matelica). E se lo Sferisterio fa da sfondo alle note di opere come “Il flauto magico di Mozart”, “L’elisir d’amore di Donizetti” e “La Traviata di Verdi”, accompagnati da “Aperitivi in loggione” con le Doc marchigiane e Ais-Associazione Italiana Sommelier nel punto più alto del teatro, da dove si gode un magnifico panorama, dai Monti Sibillini al Mare Adriatico, dove si potranno degustare il bianco Verdicchio dei Castelli di Jesi Doc e il rosso Colli Maceratesi Doc, e, dopo l’ultima rappresentazione della Traviata, da “Libiamo e Danziamo”, un appuntamento notturno sul palcoscenico con un originale gran ballo ottocentesco in costumi d’epoca ed un brindisi ai 50 anni del Verdicchio, i concerti in cantina saranno sei appuntamenti nelle cantine più suggestive del territorio per promuovere il Verdicchio e gli altri vitigni autoctoni, con degustazione preceduta da concerti da camera tra le botti e i paesaggi più suggestivi dei colli marchigiani.
Ci si sposta nel Vulture, da domani al 5 agosto a Rionero del Vulture, per l’“Aglianica Wine Festival”, uno degli eventi culturali più longevi del Mezzogiorno, che celebra la Basilicata nella città del grande meridionalista Giustino Fortunato, tra Palazzo Fortunato e le cantine della città dove conoscere ed assaporare il variegato ed affascinante mondo dell’enogastronomia lucana e della sua antica arte culinaria con esperti sommelier e grandi chef: “piatto forte” sarà la grande enoteca dell’Aglianico, in cui si potranno degustare tutte le etichette in commercio, ed apprezzare il complesso e variegato panorama produttivo del vino simbolo del Vulture, accanto ai seminari con Fondazione Italiana Sommelier, Slow Food, Go Wine e Movimento Turismo del Vino, in collaborazione con il Consorzio di Tutela dell’Aglianico del Vulture e dell’Enoteca Regionale. E si arriva fino in Sicilia, dove il progetto Planeta Cultura per il Territorio prosegue con “Santa Cecilia in Musica”, alla Cantina Buonivini a Noto e alla Tenuta Ulmo a Sambuca di Sicilia (21-24 agosto).

Focus - Tutti gli eventi dal Nord al Sud del Belpaese segnalati da WineNews
Da Milano al Piemonte
A Milano è di scena la mostra “Luxus. Lo stupore della bellezza”, un percorso di educazione estetica per comprendere la storia e il concetto di lusso dove i vini Masi Agricola rappresenteranno il lusso nel mondo del vino, a Palazzo Reale fino al 30 settembre, promossa dal Comune di Milano, da Palazzo Reale e dalla Fondazione Stefano Zecchi. Infine, restando in città, Tannico ha inaugurato per tutta l’estate il Double Decker Summer Edition al Base Milano, con il suo Wine & Cocktail Bar.
In Piemonte invece il Castello di Serralunga d’Alba ospita “Prosit! Il Barolo. I castelli. I cru.”, una visita al maniero che ha segnato la storia di Langa con brindisi dedicati al Barolo, in eventi di racconti e degustazioni, che proseguono con Rivetto il 17 agosto e Bruna Grimaldi il 21 settembre.

Dal Veneto alla Toscana
In Veneto, fino al 9 settembre è tornata “L’Estate di Signorvino”, nello store Valpolicella a Verona dell’enocatena del gruppo Calzedonia, dalla degustazione Wine Experience del giovedì sera, all’Aperitivo in Vigna, un inno al divertimento e al piacere dello stare insieme, dall’Apericena Divino, cena a buffet con gli abbinamenti studiati dal Food Specialist, assaggi e pietanze preparate con materie prime di assoluta qualità brindando con vini 100% italiani, alla Cena in Vigna, incontro nello splendido giardino dello store su tavoli “social”, seduti accanto a sconosciuti, sicuri di agevolare la conoscenza, l’interazione, il divertimento, mentre tutti i sabati lo store apre le proprie porte a chi ha voglia concedersi un PicNic in Vigna, un’evasione dai ritmi sfrenati della città, accanto a Wine and Bbq.
In Toscana è di scena la Festa della Vigna Nuova 2018 con “Il Drago e la Fornace”, domani a La Fornace, la sede vinicola a Colle di Val d’Elsa, con i vini firmati “Il Drago e la Fornace”, accompagnati dal poeta macellaio Dario Cecchini, dal grande “Circo Nero” e Antonella Mosetti del Grande Fratello Vip, e da un’asta di beneficienza di bottiglie di vino e complementi d’arredo il cui ricavato sarà devoluto all’Anffas di Poggibonsi.

Dalla Campania alla Puglia
In Campania, Vinalia taglia un quarto di secolo, promossa dal Circolo Viticoltori e dal Comitato Vinalia a Guardia Sanframondi (4-10 agosto), con il tema “Resilienza attiva”, una scelta che esalta la qualità che possiedono gli uomini e i territori di reagire in maniera positiva agli sgarbi della vita, qualità che li rende di fatto invincibili, e, tra gli appuntamenti, la rassegna Vinarte 2018, il percorso del gusto dedicato ai prodotti del Sannio, e con La Cucina Vinalia, e il percorso di educazione al vino con il Consorzio di Tutela Vini Sannio Dop, e con il lounge bar “Calici con vista”, e molto altro in diverse location.
In Puglia, dall’1 al 5 agosto nel centro storico di Maglie (Lecce), nel Salento, torna uno degli eventi dedicati alla cultura enogastronomica più celebri d’Italia, dedicatp al tema del Baratto delle idee e adelle esperienze: è l’edizione n. 19 del “Mercatino del Gusto di Maglie”, tra cene, laboratori e degustazioni guidate, concerti, showcase, spettacoli di danza, presentazioni di libri, appuntamenti dedicati ai più piccoli, con circa 100 aziende coinvolte, cuochi e chef ai fornelli da tutta la Regione e dal resto d’Italia. Il 6 e 7 agosto nell’affascinante quartiere delle ceramiche di Grottaglie c’è anche “Orecchiette nelle ‘nchiosce”, con il piatto di Puglia per eccellenza in tutte le salse, in ricette rivisitate da 9 chef, tra spettacolo e folclore. “CiboPerBacco” è invece l’evento promosso nel centro storico di Melissano (Lecce), con Slow Food - Condotta Sud Salento, il 7 agosto con la speciale partecipazione dell’attore e chef Andy Luotto in un laboratorio dedicato alla cucina di recupero, con le aziende, i Presìdi e le cantine di Slow Wine del territorio.

Un evento solidale
Le bollicine dell’Asti incontrano i piatti tipici dei ristoranti italiani segnalati da “Slow Food Planet”, ed il risultato è un programma di solidarietà per il territorio di Amatrice, sotto il claim “L’Asti d’estate”, con cui fino al 30 settembre, per ogni piatto (e quindi ogni calice) degli “Osti del Moscato d’Asti e Asti Docg” verrà devoluto un euro al progetto Laudato si’, finalizzato alla costituzione del centro studi internazionale “Casa Futuro-Centro Studi Laudato si’”, dedicato alle tematiche ambientali e alle loro ricadute sociali.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018