02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CONCORSI

Il Coronavirus fa slittare anche gli International Wine Challenge di Londra

I vini iscritti al concorso conservati fino al momento degli assaggi (novembre), entro Natale i vincitori. Confermata la tappa in Cina a giugno
CINA, CONCORSO INTERNAZIONALE, CORONAVIRUS, INTERNATIONAL WINE CHALLENGE, LONDRA, vino, Mondo
Commissione di assaggio

L’International Wine Challenge (Iwc) di Londra, uno dei più longevi ed autorevoli concorsi enoici del mondo, ha posticipato la sua fase d’assaggio a causa del Coronavirus. Inizialmente previsti ad aprile, gli assaggi si terranno a novembre e i risultati, compresi i vincitori delle medaglie d’oro, argento e bronzo dell’edizione n. 37, saranno pubblicati prima di Natale.
“Abbiamo seguito le indicazioni del governo britannico - spiega il direttore Iwc, Chris Ashton - la degustazione, limitata, si potrebbe anche fare, ma i giudici arrivano da tutto il mondo e sarebbe un rischio troppo alto”. I vini registrati al concorso saranno inviati in queste settimane, prima di un eventuale isolamento del Regno Unito, e saranno conservati a temperature controllate fino a novembre.
Il Merchant Awards Uk, premio collaterale istituito nel 1990, rispetterà la tabella di marcia e sarà annunciato a luglio, così come è confermata la degustazione di giugno dell’International Wine Challenge China, concorso inaugurato nel 2019, con lo scopo di aiutare i consumatori cinesi a trovare i migliori vini disponibili nel proprio Paese. Molto probabilmente sarà il primo grande evento del vino in Cina, che sta mostrando i primi segnali di un ritorno alla normalità.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli