02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
FINE WINE

Liv-ex, in Usa e Asia le etichette del Brunello di Montalcino tra le più scambiate da inizio anno

L’annata 2017 di Poggio di Sotto decima per valore e nona per volumi Oltreoceano (con Altesino al n. 4). In Oriente bene Il Poggione

Da inizio 2022, gli Usa si confermano come secondo mercato, dopo quello Uk, per investimenti in fine wine sul Liv-ex, sia per numero di operazioni che per valori complessivi scambiati, con oltre 3.500 etichette trattate dai buyer statunitensi, da 53 regioni vinicole diverse, con Bordeaux (28%) e Borgogna (19,3%) che sono di gran lunga le più rappresentate. Al terzo posto ci sono i vini del Piemonte (10,6%), seguiti da quelli della California (9,8%), della Toscana (9%), del Rodano (8,8%) e della Champagne (8,6%).

Non è ovviamente un caso che le prime 4 etichette più scambiate - a valore - siano californiane: Scarecrow Cabernet Sauvignon 2019, Screaming Eagle Cabernet Sauvignon 2019, Eisele Vineyard Cabernet Sauvignon 2018 e Screaming Eagle Sauvignon Blanc 2018. Alla posizione n. 10 c’è invece un’altra grande passione dei wine lover Usa, il Brunello di Montalcino, con la 2017 di Poggio di Sotto, griffe di proprietà di Collemassari, che nel 2011 la rilevò dal compianto Piero Palmucci, tra i protagonisti della rivoluzione qualitativa del Brunello negli anni Novanta. Alle altre posizioni troviamo invece Domaine de la Romanée-Conti 2004 (posizione n. 5), Domaine Armand Rousseau Chambertin-Clos de Beze 2016 (n. 6), Chateau Pontet-Canet 2009 (n. 7), Chateau Rayas Chateauneuf-du-Pape 2009 (n. 8) e il cileno Sena 2017 (n. 9).

A livello di volumi scambiati, invece, le etichette che hanno registrato il maggiore interesse da parte degli investitori Usa sono quelle del Rodano (su cui da qualche tempo si sta focalizzando l’interesse della grande critica Usa, a partire da Robert Parker), con il Domaine de la Janasse Chateauneuf-du-Pape 2018 al primo posto e l’annata 2019 alla posizione n. 3, mentre il cileno Sena 2017 - vero e proprio best buy (812 sterline a cassa) - arriva alla n. 2. Ai piedi del podio, in quarta posizione, il Brunello di Montalcino Riserva 2015 di Altesino, con il Brunello di Montalcino 2017 di Poggio di Sotto alla posizione n. 9. Tornando nel Rodano, alla posizione n. 5 troviamo il Domaine de la Janasse Chateauneuf-du-Pape Chaupin 2020, alla n. 6 E. Guigal Cote Rotie 2018, alla n. 7 Domaine de la Janasse Chateauneuf-du-Pape Vieilles Vignes 2020 e alla n. 8 E. Guigal Condrieu 2020, mentre alla posizione n. 10 c’è l’unica etichetta di Bordeaux, quella di Chateau de Pape Clement Blan 2018.

Decisamente diversa la situazione in Asia, dove gli investimenti, da inizio 2022, sono concentrati grosso modo su 2.000 etichette, perlopiù dalle due regioni del vino più prestigiose di Francia, con la Borgogna (39,2%) che supera, per la prima volta, al termine di una lunga “rincorsa”, Bordeaux (37%) e Champagne (7,2%). Per gli altri territori, poco più che le briciole: il 4,7% del mercato dei fine wine nel 2022 sul Liv-ex è riconducibile ai vini della California, il 2,7% a quelli del Rodano, il 2,5% a quelli della Toscana ed il 2,3% a quelli del Piemonte. Il mercato asiatico, in generale, continua ad essere dominato dai rossi (72,3%), ma arriva qualche segnale di diversificazione.

Al top tra le etichette più scambiate in termini di valori movimentati c’è Château Angélus 2014, seguito sul podio da Domaine de la Romanée-Conti 2007 e dall’assortimento delle diverse etichette di Domaine de la Romanée-Conti 2011, per un totale di 6 vini della Borgogna e 4 di Bordeaux. In termini di volumi è ancora il Brunello di Montalcino la sorpresa, con l’annata 2015 de Il Poggione al terzo posto tra le etichette più scambiate dai wine lover asiatici, dietro al californiano Daou Discovery Cabernet Sauvignon 2018 e a Château Angélus 2014.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli