02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E ARTE

Ornellaia Vendemmia d’Artista 2017 “Solare”, 193.800 sterline raccolte in asta da Sotheby’s

Il ricavato devoluto alla Fondazione Solomon R. Guggenheim. Top lot la unica Salamanazar di questa edizione (9 litri) a 42.700 sterline
ARTE, ORNELLAIA, SOTHEBY'S, vino, Mondo
42.700 sterline per la 9 Litri di Vendemmia d’Artista Solare 2017 di Ornellaia

193.800 sterline: tanto è stato raccolto dall’asta on line, battuta da Sotheby’s, con 12 lotti di grandi formati di Ornellaia Vendemmia d’Artista 2017“ Solare”, realizzate dall’artista argentino Tomás Saraceno, famoso a livello internazionale per le sue installazioni interattive che propongono, in un’epoca di tumulto ecologico, nuovi modi sostenibili di vivere il nostro pianeta. Al top per aggiudicazione, come previsto, il lotto dedicato all’unica Salmanazar (9 litri) della collezione, aggiudicata per 42.700 sterline, e che include anche una visita esclusiva alla celebre tenuta bolgherese di Ornellaia con ospitalità per 10 persone, con visita ai vigneti ed esperienza di vendemmia insieme all’enologo Alex Heinz. E così l’incasso dell’ennesima asta di uno dei più longevi progetti che legano vino e mecenatismo, sarà devoluto ancora una volta al programma Mind’s Eye della Fondazione Solomon R. Guggenheim (297.000 euro il valore complessivo dell’assegno consegnato dal marchese Ferdinando Frescobaldi e Giovanni Geddes da Filicaja, presidente e ad Ornellaia, a Karole Vail, direttrice della Collezione Peggy Guggenheim, fa sapere l’azienda), creato dal Dipartimento di educazione del Guggenheim, che aiuta le persone non vedenti o ipovedenti a sperimentare l’arte attraverso l’utilizzo di tutti i sensi. In oltre 11 anni di attività, attraverso il progetto “Vendemmia d’Artista”, Ornellaia ha donato oltre 2 milioni di dollari ad oltre 10 diverse istituzioni nel mondo dell’arte: dal Whitney Museum a New York alla Neue National Galerie di Berlino dalla Fondation Beyeler a Basilea alla Royal Opera House di Londra al H2 Foundation in Hong Kong e Shanghai.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli