02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
FRANCIA

Bordeaux, i prezzi della 2020 degli Château top su del 25-45% (rispetto alla 2019)

Panorama completo sulla Gironda: i rilasci di Château Margaux, Mouton Rothschild e Haut-Brion confermano il recupero dei prezzi en primeur
Bordeaux, CHATEAUX, En Primeur, PREZZI, Mondo
I filari di Ausone

Dopo più di due mesi dai primi rilasci, il panorama dei prezzi della 2020 a Bordeaux è quasi completo, con i principali Château che hanno reso pubblici i prezzi con cui presenteranno sul mercato i loro vini. La tendenza, come vi avevamo raccontato qualche giorno fa su WineNews, è quella di prezzi generalmente più interessanti dello scorso anno, quando, nel bel mezzo della pandemia, i vigneron della Gironda sposarono una strategia decisamente più cauta. Tra gli ultimi, giusto oggi, ad aver comunicato il prezzo di uscita sul mercato, Château Figeac (Saint-Emilion), a 156 sterline a bottiglia, il 23,85 in più dell’annata 2019, che sul mercato ha vissuto una crescita del 66%. Château Margaux (Margaux) ha annunciato lo stesso identico prezzo di Mouton Rothschild (Pauillac) e Haut-Brion (Pessac-Léognan): 433 sterline a bottiglia, rispettivamente il +23,7%, il +44,8% e il +46,8% sull’ultima annata.
La crescita dei prezzi, se si restringe il campo ai grandi brand di Bordeaux, è ancora più evidente, e si attesta su un rage che va dal +25% al +45%. Importante, in questa cornice, anche il prezzo spuntato da La Mission Haut-Brion (Pessac-Léognan): 252 sterline a bottiglia, il 34% in più della 2019. Aumento sensibile per Léoville Las Cases (Saint-Julien), sul mercato a 198 sterline a bottiglia, contro le 146 sterline dell’annata 2019 (+35,6%). Più contenuto il rialzo di Château Angélus (Saint-Emilion), passato da 237 sterline dell’annata 2019 a 254 sterline della 2020 (+7,2%).
Mancano i prezzi dei bianchi di Château Haut-Brion e La Mission Haut-Brion, nel 2019 sul podio dei più cari, dove si arrampica invece Ausone (Saint-Emilion), passato dai 440 sterline a 501 sterline (+13,9%): solo Lafleur (527 sterline) è uscito ad un prezzo maggiore. Importante anche la quotazione del secondo vino di Mouton, il Petit Mouton, rilasciato en primeur a 170 sterline a bottiglia, il 15,6% in più della 2019, mentre il secondo vino di Ausone, Chapelle d’Ausone, dopo i rovesci vissuti sul mercato dall’annata 2019, ha deciso di fare un passo indietro, uscendo a 116 sterline a bottiglia, il 7,9% in meno.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli