02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
POLITICA ENOICA

Cabina di regia del vino: il 22 gennaio al Ministero delle Politiche Agricole convocata la filiera

Con il Ministro Bellanova, al tavolo, Federvini, Unione Italiana Vini, Federdoc, Assoenologi, Fivi, Cooperative, Cia, Coldiretti e Confagricoltura
ALLEANZA DELLE COOPERATIVE, ASSOENOLOGI, CABINA DI REGIA, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, FEDERDOC, FEDERVINI, FIVI, TERESA BELLA NOVA, UNIONE ITALIANA VINI, vino, Italia
Il Ministro delle Politiche Agricole Teresa Bellanova

Buone notizie per mondo del vino: il 22 gennaio, al Ministero delle Politiche Agricole, sarà di scena il primo atto per l’istituzione della “cabina di regia” sul vino, come promesso a più riprese dal Ministro Teresa Bellanova, anche ai microfoni di Winenews. L’appuntamento, da quanto si apprende, è fissato nel primo pomeriggio, con tutta la filiera chiamata al tavolo, con i vertici di Federvini, Unione Italiana Vini, Federdoc, Assoenologi, la Federazione Italiana Vignaioli indipendenti, l’Alleanza delle Cooperative, la Cia, la Coldiretti e Confagricoltura. Tra i punti all’ordine del giorno, anche l’analisi e la valutazione del settore e degli scenari degli scambi internazionali, e il punto sullo Stato di attuazione del Testo Unico del Vino. Un segnale di azione importante da parte delle istituzioni e del Ministero, che più che mai in questo momento, dove la minaccia dei Dazi Usa e le incognite di una Brexit ormai alle porte, gettano più di un’incertezza su due mercati, quello statunitense e quello del Regno Unito, vitali per le cantine del Belpaese.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli