02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
IL 1 OTTOBRE

I “salotti” d’Italia più amati dall’intellighenzia mondiale aprono le porte: i Locali Storici

Tra visite guidate e rievocazioni torna la “Giornata Nazionale” dedicata ai luoghi in cui si è scritta la storia italiana tra gastronomia e ospitalità

I “salotti” del Belpaese più amati dall’intellighenzia mondiale aprono le porte: i Locali Storici d’Italia. Tra visite guidate, degustazioni e rievocazioni in tutte le Regioni e le loro più belle città, da Torino a Milano, da Venezia a Firenze, da Verona a Siena, da Roma a Portofino, da Amalfi a Palermo, il 1 ottobre torna la “Giornata Nazionale” dedicata agli alberghi, ristoranti e caffè in cui si è scritta la storia del nostro Paese tra cultura, gastronomia e ospitalità italiana.
L’evento, organizzato dall’Associazione Locali Storici d’Italia che pubblica la loro Guida biennale, rilancia il tema dell’edizione 2022-2023, dedicata alla straordinaria resilienza degli oltre 200 locali più importanti del nostro Paese. Sopravvissuti alle Guerre Mondiali e alle cannonate, a crisi economiche e catastrofi naturali, i Locali Storici d’Italia non si sono arresi alle difficoltà della pandemia e si confermano dimore senza tempo del fascino del made in Italy.
Gli alberghi, ristoranti, pasticcerie-confetterie-caffè letterari e fiaschetterie tutelati e valorizzati da oltre 45 anni dallAssociazione devono avere almeno 70 anni di storia e devono conservare ambienti e arredi originali (o comunque che testimonino le origini del locale), ma anche presentare cimeli, ricordi e documentazione storica sugli avvenimenti e sulle frequentazioni illustri.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli