02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E MERCATI

La Valpolicella alla conquista del Regno Unito, mercato che vale l’11% dell’export totale di Amarone

L’11 dicembre, a Londra, esclusiva masterclass al prestigioso Institute of Directors, con il Master of Wine Peter McCombie
AMARONE DELLA VALPOLICELLA, Mondo
I vigneti della Valpolicella

Regno Unito, terra di conquista per il Prosecco, ma non solo. Un piazza strategica anche per i vini rossi Dop del Veneto, Valpolicella in testa, con il territorio dell’Amarone che “incide per il 70% con il primo semestre 2019 che ha segnato un +16,2% a valore sul 2018 e un +36,6% a volume. Il secondo Paese al mondo per import enologico, ritaglia inoltre un’importante fetta del suo paniere all’Amarone della Valpolicella, che qui fa arrivare l’11% dell’export totale del grande rosso veneto”. Dati del Consorzio dei Vini della Valpolicella, raccontati dalla direttrice Olga Bussinello, alla vigilia della degustazione che, l’11 dicembre, vedrà i vini del territorio protagonisti al prestigioso Institute of Directors (al 116 di Pall Mall a Londra) con la masterclass guidata dal Master of Wine Peter McCombie, ed il walk around tasting con cantine come Bertani, Costa Arènte, Cristiana Bettili Wines, Fumanelli, Latium Morini, Le Guaite di Noemi, Montresor, Pietro Zanoni, Roccolo Grassi, San Rustico, Sartori di Verona e Trabucchi.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli