02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’APPUNTAMENTO

OperaWine (19 giugno) e Vinitaly Preview (20 giugno): promozione e business tornano in presenza

A Veronafiere la grande degustazione firmata Wine Spectator e non solo. Con oltre 300 operatori nazionali ed esteri da 13 nazioni
OPERA WINE, USA, VERONAFIERE, VINITALY, vino, VINO ITALIANO, WINE SPECTATOR, Italia
Il 19 giugno è OperaWine a Verona, con il meglio del vino italiano, by Vinitaly e Wine Spectator

Calici con il meglio del vino italiano ad arricchire di colori e profumi il brindisi alla ripartenza dei grandi eventi dedicati alla promozione e al business, rigorosamente in presenza, pur con tutte le misure di sicurezza che questi i tempi impongono. Si avvicina l’ora di OperaWine (il 19 giugno) e Vinitaly Preview (il 20 giugno), a Veronafiere. Ed è proprio la grande degustazione di Vinitaly e Wine Spectator a fare da apripista al ritorno di buyer e operatori nel nostro Paese.
Il prossimo 19 giugno, infatti, nel giorno della prima dell’Arena di Verona, ad OperaWine i 186 produttori portabandiera del vino italiano nel mondo, selezionati dalla rivista americana di settore più influente sui mercati internazionali per il decennale dell’iniziativa, si troveranno face to face con oltre 300 tra operatori e buyer nazionali ed esteri provenienti da 13 nazioni: si tratta della prima importante campagna di incoming, realizzata da Veronafiere e Ice Agenzia, dopo il blocco forzato degli ultimi 15 mesi. Un’edizione antologica e straordinaria quella che andrà in scena alle Gallerie Mercatali di Verona, l’infrastruttura storico-industriale di fronte al quartiere fieristico, che, per la ricorrenza amplia la squadra dei Top 100 d’Italia con gli all timer, ossia i produttori scelti una o più volte nei dieci anni di OperaWine. All’inaugurazione dell’evento, prevista sabato 19 giugno alle ore 14.15, saranno presenti il Sottosegretario al Ministero degli Affari Esteri, Manlio Di Stefano, e il presidente Ice-Agenzia, Carlo Maria Ferro.

“In una fase di grande cambiamento come quella attuale, il ritorno del trade in presenza a Vinitaly-OperaWine e a Vinitaly Preview è la risposta alle sfide che il settore sta affrontando sui mercati. La mappa della domanda di vino italiano sulle piazze internazionali - sottolinea il dg Veronafiere, Giovanni Mantovani - è in grande fermento e registra segnali di risveglio a macchia di leopardo. Alla crescita del 22% dell’import tricolore in Asia rilevata dall’Osservatorio Vinitaly Nomisma Wine Monitor nel primo quadrimestre, fa da contraltare il mercato Usa che nello stesso periodo, pur dimezzando la perdita del primo bimestre, accusa una flessione del 12%. Intercettare la ripresa, e con essa nuove quote di posizionamento, è prioritario. E in questo scenario Vinitaly è il brand-strumento del riavvio della promozione del vino italiano nei Paesi obiettivo”.
Riservato a operatori e stampa (su invito, dalle 14.00 alle 19.00), il grand tasting dell’Italia enoica vede la Toscana alla guida della classifica regionale con 47 produttori, seguita da Veneto (23) e Piemonte (20), le tre regioni che insieme rappresentano oltre il 68% dell’export tricolore. A trionfare, nelle valutazioni di Wine Spectator per OperaWine 2021, sono i rossi con ben 134 etichette in degustazione a Verona, in cui primeggia ancora una volta la Toscana trainata, tra le altre, da 19 Igt e 17 Brunello di Montalcino, tallonati dal Barolo (16). I vini bianchi contano 32 proposte, mentre completano la selezione le categorie bollicine (17) e vini passiti (3).
Da Nord a Sud, passando per le isole e per territori eroici come la Valle d’Aosta o le pendici dell’Etna, l’eccellenza del vigneto italiano torna a OperaWine con un format conforme a tutti gli standard di sicurezza previsti sia dalla normativa vigente che dal protocollo di Veronafiere. Il layout espositivo prevede un percorso predefinito tra le regioni viticole rappresentate in ordine alfabetico e per tipologia di vini: si parte con le bollicine, per passare ai bianchi, poi ai rossi e infine ai passiti.
Completano le misure adottate a garanzia della sicurezza di espositori e visitatori, quelle relative alla gestione degli ingressi scaglionati in due turni, con titolo di accesso digitale e preventiva misurazione della temperatura, in base ad un contingente massimo consentito sull’area di 7.000 mq. Inoltre, ogni accreditato avrà a disposizione un kit personale di degustazione (calice e spittoon); nell’area anche unità e presidi sanitari per tutta la durata dell’evento.
Domenica 20 giugno, e sempre alle Gallerie mercatali, OperaWine passerà il testimone a Vinitaly Preview, l’ulteriore evento che vedrà quasi 70 cantine, cinque consorzi (Consorzio di tutela Lambrusco doc, Consorzio tutela vino Lessini Durello doc, Consorzio di tutela del Prosecco Doc, Consorzio di tutela Vini del Trentino, Consorzio di tutela Vini Doc Sicilia) e l’associazione Famiglie Storiche impegnati in un due sessioni di walkaround tasting (ore 10,30/14,30 e ore 14.30/18) e incontri con la domanda nazionale ed estera presente a Verona. Per una due giorni che sa di vera ripartenza.

Focus - Tutte le cantine ed i vini in degustazione ad “Opera Wine” 2021
Binomio - Montepulciano d’Abruzzo Riserva 2015
Cantina Zaccagnini - Montepulciano d’Abruzzo Tralcetto 2018
Masciarelli - Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Riserva 2013
D’Angelo - Aglianico del Vulture 2012
Elena Fucci - Aglianico del Vulture Superiore Titolo 2015
Paternoster - Aglianico del Vulture Don Anselmo 2015
Re Manfredi - Cantine Terre degli Svevi - Aglianico del Vulture Re Manfredi 2015
San Martino - Aglianico del Vulture Arberesko 2012
Tenuta del Portale - Aglianico del Vulture Le Vigne a Capanno 2011
Librandi - Calabria IGT Gravello 2018
Odoardi - Calabria GB 2009
Vincenzo Ippolito - Calabria 160 Anni 2015
Fattoria Galardi - Roccamonfina Terra di Lavoro 2011
Feudi di San Gregorio - Aglianico Irpinia Serpico 2013
Mastroberardino - Taurasi Stilèma 2015
Montevetrano - Colli di Salerno 2013
Nativ - Irpinia Campi Taurasini Eremo San Quirico 2011
Quintodecimo - Taurasi Vigna Quintodecimo Riserva 2007
Salvatore Molettieri - Taurasi Vigna Cinque Querce 2010
Terredora di Paolo - Fiano di Avellino CampoRe 2016
Cleto Chiarli e Figli - Secco Lambrusco di Sorbara del Fondatore 2018
Drei Donà – Tenuta La Palazza - Sangiovese Romagna Superiore Pruno Riserva 2016
Fattoria Zerbina - Sangiovese Romagna Pietramora Marzeno Riserva 2016
Lini Oreste & Figli - Vino Spumante Metodo Classico 910 Red 2006
Medici Ermete - Lambrusco Reggiano Concerto 25th Anniversary 2018
Ronchi di Castelluccio - Sangiovese Forlì Ronco dei Ciliegi 2013
Tenuta Pederzana - Lambrusco Grasparossa di Castelvetro Il Grasparossa della Tradizione 2017
Az. Agr. Tunella - Friuli Colli Orientali Biancosesto 2016
Bastianich - Colli Orientali del Friuli Plus 2007
Gravner - Ribolla Venezia-Giulia 2010
Jermann - Venezia-Giulia Dreams 2015
Livio Felluga - Rosazzo Abbazia di Rosazzo 2015
Marco Felluga - Russiz Superiore - Collio Russiz Superiore Col Disôre 2017
Vie di Romans - Chardonnay Friuli Isonzo 2017
Casale del Giglio - Bellone Lazio Radix 2016
Famiglia Cotarella - Lazio Montiano 2016
Cantine Lunae - Vermentino Colli di Luni-Liguria Numero Chiuso 2016
Terre Bianche - Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna 2015
ArPePe - Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse Riserva 2007
Bellavista - Brut Franciacorta La Scala 2015
Ca’ del Bosco - Rosé Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Riserva 2008
Mamete Prevostini - Sforzato di Valtellina Albareda 2013
Nino Negri - Sforzato di Valtellina 5 Stelle Sfursat 2015
Rainoldi - Sfursat di Valtellina Fruttaio Cà Rizzieri 2002
Bisci - Verdicchio di Matelica Riserva Senex 2015
Garofoli - Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Podium 2010
Il Pollenza - Marche 2015
Umani Ronchi - Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Casal di Serra Vecchie Vigne 2015
Velenosi - Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2017
di Majo Norante - Molise Don Luigi Riserva 2005
Braida di Giacomo Bologna - Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2016
Bruno Giacosa - Barbaresco Asili Riserva 2014
Casa E. di Mirafiore - Barolo Lazzarito 2015
Ceretto - Barolo Brunate 2016
Damilano - Barolo Cannubi Riserva 1752 2013
Elvio Cogno - Barolo Vigna Elena Riserva 2006
G.B. Burlotto - Barolo Cannubi 2013
G.D. Vajra - Barolo Bricco delle Viole 201
Luciano Sandrone - Barolo Le Vigne 2015
Marchesi di Barolo - Barolo Sarmassa 2001
Mascarello Giuseppe & Figlio - Barolo Monprivato 2015
Massolino – Vigna Rionda - Barolo Vigna Rionda Riserva 2011
Michele Chiarlo - Nizza Cipressi 2017
Paolo Scavino - Barolo Bricco Ambrogio 2013
Pecchenino - Barolo Le Coste 2004
Pio Cesare - Barolo Ornato 2013
Poderi Aldo Conterno - Barolo Romirasco 2011
Prunotto - Barolo Bussia 2016
Roagna - Barbaresco Pajè 2014
Vietti - Barolo Villero Riserva 2012
Felline - Primitivo di Manduria Dunico 2013
Gianfranco Fino Viticoltore - Primitivo di Manduria Es Riserva 2013
Leone de Castris - Salice Salentino Donna Lisa Riserva 2016
Masseria Altemura - Primitivo di Manduria Altemura 2016
Masseria Li Veli - Aleatico Salento Passito 2008
Schola Sarmenti - Primitivo Salento Diciotto 2013
Tormaresca - Aglianico Castel del Monte Bocca di Lupo 2015
Agripunica - Isola dei Nuraghi Barrua 2013
Argiolas - Isola dei Nuraghi Turriga 2016
Cantina Santadi - Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2011
Dettori - Romangia 2007
Tenute Sella & Mosca - Vermentino di Gallura Superiore Monteoro 2016
Benanti - Etna Serra della Contessa 2011
Cusumano - Etna White Alta Mora 2015
Donnafugata - Passito di Pantelleria Ben Ryé 2017
Duca di Salaparuta - Sicilia Duca Enrico 2017
Feudi del Pisciotto - Pinot Nero Terre Siciliane L’Eterno 2016
Feudo Maccari - Sicilia Mahâris 2006
Graci - Terre Siciliane Quota 1000 Barbabecchi 2014
Morgante - Nero d’Avola Sicilia Don Antonio Riserva 2015
Passopisciaro - Terre Siciliane Contrada R 2012
Pietradolce - Etna Vigna Barbagalli 2015
Planeta - Cerasuolo di Vittoria Classico Dorilli 2017
Tasca d’Almerita - Contea di Sclafani Rosso del Conte 2010
Tenuta delle Terre Nere - Etna San Lorenzo 2018
Altesino - Brunello di Montalcino Montosoli 2011
Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute (Tenute del Cabreo) - Toscana Il Borgo 2017
Az. Agr. Sassetti Livio - Brunello di Montalcino Pertimali 2006
Banfi - Brunello di Montalcino Poggio alle Mura Riserva 2010
Baricci - Brunello di Montalcino Nello Riserva 2012
Bibi Graetz - Toscana Colore 2018
Biondi-Santi - Brunello di Montalcino Tenuta Greppo Riserva 2012
Boscarelli - Vino Nobile di Montepulciano Il Nocio 2015
Canalicchio di Sopra - Brunello di Montalcino Riserva 2010
Carpineto - Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2010
Casanova di Neri - Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2013
Castellare di Castellina - Toscana I Sodi di San Niccolò 2016
Castello di Albola - Chianti Classico Santa Caterina Gran Selezione 2016
Castello di Ama - Toscana L’Apparita 2018
Castello di Volpaia - Toscana Balifico 2016
Cecchi - Coevo Toscana IGT 2015
Col d’Orcia - Brunello di Montalcino Poggio al Vento Riserva 2001
Eredi Fuligni - Brunello di Montalcino 2006
Fattoria del Cerro - “Antica Chiusina” Vino Nobile di Montepulciano 2016
Fattoria Le Pupille - Maremma Toscana Saffredi 2003
Fattoria San Giusto a Rentennano - Sangiovese Toscana Percarlo 2007
Fèlsina - Toscana Fontalloro 2006
Fontodi - Chianti Classico Vigna del Sorbo Gran Selezione 2015
Il Palagio - Toscana 1530 2019
Il Poggione - Brunello di Montalcino Vigna Paganelli Riserva 2012
Le Macchiole - Toscana Messorio 2007
Lisini - Brunello di Montalcino Ugolaia 2012
Marchesi Antinori - Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2016
Marchesi de’ Frescobaldi - Brunello di Montalcino Castelgiocondo Ripe al Convento Riserva 2007
Mastrojanni - Brunello di Montalcino Vigna Schiena d’Asino 2010
Mazzei - Toscana Siepi 2015
Ornellaia - Bolgheri Superiore 2013
Petrolo - Toscana Galatrona 2011
Ricasoli 1141 - Chianti Classico Castello di Brolio 2010
Rocca delle Macìe - Chianti Classico Sergio Zingarelli Gran Selezione 2011
Rocca di Frassinello - Maremma Toscana Baffonero 2015
Rocca di Montemassi - Maremma Toscana 2010
San Felice - Toscana Vigorello 2001
San Filippo - Brunello di Montalcino Le Lucére Riserva 2013
Silvio Nardi - Brunello di Montalcino DOCG Vigneto Manachiara 2016
Siro Pacenti - Brunello di Montalcino PS Riserva 2010
Tenuta Argentiera - Bolgheri Superiore 2015
Tenuta di Biserno - Toscana Lodovico 2016
Tenuta di Trinoro - Toscana 2015
Tenuta San Guido - Bolgheri-Sassicaia Sassicaia 2001
Tenuta Sette Ponti - Toscana Oreno 2008
Terenzuola - Vermentino Colli di Luni-Tuscany Superiore Fosso di Corsano 2013
Valdicava - Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva 1990
Abbazia di Novacella - Kerner Alto Adige Valle Isarco Praepositus 2019
Cantina Terlano - Alto Adige Terlano Nova Domus Riserva 2016
Cantina Tramin - Alto Adige Troy Riserva 2017
Cantine Ferrari - Extra Brut Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2008
Cavit - Pinot Grigio Trentino Infiné 2015
Elena Walch - Gewürztraminer Alto Adige Vigna Kastelaz 2019
Maso Martis - Brut Trento Madame Martis Riserva 2008
Mezzacorona - Teroldego Rotaliano Nos Riserva 2012
Rotari - Brut Trento Flavio Riserva 2011
Tenuta J. Hofstätter - Alto Adige Barthenau Vigna S. Michele 2019
Tenuta San Leonardo - Vigneti delle Dolomiti Red San Leonardo 2015
Tiefenbrunner - Feldmarschall Von Fenner Müller-Thurgau 2017
Arnaldo Caprai - Montefalco Sagrantino 25 Anni 2010
Castello della Sala - Umbria White Cervaro della Sala 2018
Lungarotti - Torgiano Rubesco Vigna Monticchio Riserva 1997
Tabarrini - Montefalco Sagrantino Colle alle Macchie 2009
Grosjean - Pinot Noir Valle d’Aosta Vigne Tzeriat 2018
Les Crêtes - Chardonnay Valle d’Aosta Cuvée Bois 2018
Maison Anselmet - Chardonnay Valle d’Aosta Élevé en Fût de Chêne 2019
Allegrini - Corvina Veronese La Poja 2011
Anselmi - Veneto White Capitel Croce 2018
Bellenda - Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore S.C. 1931 Pas Dosè 2010
Bertani - Amarone della Valpolicella Classico 2000
Bisol1542 - Dry Valdobbiadene Superiore di Cartizze 2020
Bortolotti - Extra Brut Valdobbiadene Prosecco Montagnole Rive di S. Stefano 2019
Carpenè Malvolti - 1924 Prosecco Superiore Docg
Gerardo Cesari - Amarone della Valpolicella Classico Il Bosco 2011
Gini - Soave Classico La Froscà 2015
Le Colture - Dry Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze NV
Leonildo Pieropan - Soave Classico La Rocca 2011
Maculan - Breganze Torcolato 2013
Masi - Amarone della Valpolicella Classico Serègo Alighieri Vaio Armaron 2008
Mionetto - Dry Valdobbiadene Superiore di Cartizze NV
Nino Franco - Dry Valdobbiadene Prosecco Superiore Primo Franco 2017
Prà Graziano - Soave Classico Colle Sant’Antonio 2016
Santa Margherita - Pinot Grigio Alto Adige Impronta del Fondatore 2020
Suavia - Soave Classico Monte Carbonare 2009
Tedeschi - Amarone della Valpolicella Classico Capitel Monte Olmi Riserva 2011
Tommasi - Amarone della Valpolicella Classico De Buris Riserva 2009
Tommaso Bussola - Amarone della Valpolicella Classico Vigneto Alto TB 2000
Villa Sandi - Valdobbiadene Superiore di Cartizze La Rivetta 2020
Zenato - Amarone della Valpolicella Classico Sergio Zenato Riserva 2009
Zýmē - Veneto Kairos 2012

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021