02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
SCOMMESSA SUL FUTURO

Promozione del vino nel mondo ed eventi, l’Italia riparte da Danimarca e Polonia (con Iem)

Il 22-24 settembre Copenhagen e Varsavia con Asti, Pinot Grigio delle Venezie, Doc Friuli, Vini delle Marche (su tutti il Verdicchio), Vini d’Abruzzo
Eventi, MERCATI, PROMOZIONE, vino, Mondo
Marina Nedic e Giancarlo Voglino, alla guida di Iem-International Exibithion Management

Con i grandi mercati del vino mondiale in grande difficoltà, per le cantine ed i territori italiani diventano sempre più importanti da coltivare quei Paesi più piccoli, magari, ma con potenzialità di crescita importanti, sopratutto per i vini di medio-alto livello. Come Danimarca e Polonia. Due mercati in crescita, anche nel 2020, tanto che, nei primi 3 mesi 2020, hanno mosso, insieme, 69 milioni di euro di importazioni di vino italiano (sui 63 del primo trimestre 2019, dati Istat). Paesi da cui provano a ripartire anche gli eventi “fisici” per la promozione del vino italiano nel mondo, con Iem-International Exibithion Management, leader storico nell’organizzazione degli eventi all’estero del vino italiano, guidato da Marina Nedic e Giancarlo Voglino. “Ci crediamo, tra ottimismo e cautela, ma convinti più che mai che, nonostante la crescita del digitale, che è stato fondamentale nel pieno del lockdown, e che sarà importante anche in futuro, per il vino e gli affari, il contatto personale diretto e al presenza fisica siano insostituibili. Da parte dei produttori e del mercato si sente forte l’esigenza di tornare ad incontrarsi di persone”, spiegano Nedic e Voglino.
La prima tappa del “Simply Italian Europe 2020 Tour” sarà a Copenhagen (Moltkes Palace), in Danimarca, il 22 settembre, mentre il 24 settembre toccherà a Varsavia (Hortel Bristol), in Polonia. Tanti i protagonisti nei calici, con masterclass, degustazioni guidate e walkaorund tasting: dai vini dei produttori del Pinot Grigio del Consorzio delle Venezie a quelli della Doc del Collio, dall’Istituto Marchigiano Tutela Vini al Consorzio Vini d’Abruzzo e, a Varsavia, anche dell’Asti Docg.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli