02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CLASSIFICHE

Top 100 WS: l’Italia brilla solo con il Chianti Classico. Mentre il vino dell’anno viene da Bordeaux

Al n. 1 il St.-Julien 2016 di Château Léoville Barton, Italia sul podio con il Chianti Classico di San Giusto a Rentennano

Arriva da Bordeaux il St.-Julien 2016 di Château Léoville Barton, che è il vino dell’anno, il n. 1 secondo la prestigiosa ed influente “Top 100” 2019 della rivista Usa Wine Spectator, che ha svelato le prime 10 posizioni, in attesa della classifica completa, che sarà pubblicata il 18 novembre. L’Italia, per ora, dopo il trionfo del 2018, con il Sassicaia 2015, ha raggiunto il podio con il Chianti Classico, grazie all’annata 2016 della storica San Giusto a Rentennano, alla posizione n. 3. Riconoscimento che, a suo modo, incorona il Gallo Nero come uno dei più grandi e costanti territori italiani, capace di bissare per due anni consecutivi il prestigioso risultato, dopo il terzo posto arrivato nella classifica 2018, con il Chianti Classico Riserva 2015 di Castello di Volpaia.
Dalla “Top 10” di quest’anno, però, emerge anche l’assenza della Spagna. Queste, dunque, le prime 10 posizioni:

1 - St.-Julien 2016 di Château Léoville Barton

2 - Cabernet Sauvignon Mount Veeder 2015 di Mayacamas

3 - Chianti Classico 2016 di San Giusto a Rentennano

4 - Cabernet Sauvignon Oakville Reserve 2016 di Groth

5 - Brut Anderson Valley L’Ermitage 2012 di Roederer Estate

6 - Châteauneuf-du-Pape 2016 di Château de Beaucastel

7 - Chardonnay Carneros Hyde Vineyard 2016 di Ramey

8 - Château Pichon Baron 2016 di Baron de Pichon Longueville

9 - Puente Alto 2016 di Viña Almaviva

10 - Bin 798 2017 di Penfols

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli