02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E MUSICA

“Unity”, il primo Prosecco ufficiale dell’Eurovision Song Contest celebra l’inclusione

Regista dell’operazione la società neozelandese Vivino. Sarà distribuito in tutta Europa, e servito ai finalisti del popolare concorso musicale

La kermesse “pop” per antonomasia, in senso prettamente musicale, l’Eurovision Song Contest, avrà al suo fianco le bollicine per loro stessa natura “pop”, nel senso migliore del termine, perché accessibili a tutti, quelle del Prosecco, grazie alla regia di Invivo, azienda neozelandese che, dopo la collaborazione con Sarah Jessica Parker, ha fatto incontrare musica e vino in un’etichetta inclusiva: “Unity” (unità), parola oggi più importante che mai, declinata in tutte le lingue del mondo, il primo Prosecco ufficiale dell’Eurovision Song Contest.

Un Prosecco ed un Prosecco Rosé “all-inclusive”, capaci cioè di abbracciare la diversità, proprio come l’Eurovision Song Contest, che sarà di scena a Torino dal 10 al 14 maggio, da sempre capace di una rappresentazione omnicomprensiva della diversità. “Unity”, così, sarà servito durante le semifinali e le finali dell’Eurovision Song Contest a centinaia di concorrenti e ai loro team, così come ai vincitori della manifestazione (che un anno fa furono gli italiani Maneskin), vista da più di 180 milioni di persone in tutta Europa, ma già da aprile sarà disponibile nei negozi europei e non solo.

“Eurovision è una manifestazione iconica e siamo lieti di lavorare con un team che la pensa allo stesso modo: quale piattaforma migliore per lanciare Unity se non con i milioni di fan di Eurovision in tutta Europa”, commenta Tim Lightbourne, Cofounder di Invivo. “Rob (l’altro Cofounder di Invivo, ndr) e io abbiamo partecipato alle finali dell’Eurovision alcuni anni fa e siamo rimasti colpiti dalla passione e dal coinvolgimento dei fan, e da tutto il glamour e la diversità dei concorrenti dei Paesi. Per noi di Invivo è importante avere un approccio filantropico e lanceremo una attività di beneficenza legata ai vini Unity, a sostegno di comunità importanti per Invivo e per il pubblico di Eurovision. Quest’anno parte del ricavato verrà donato alla Croce Rossa”.

Entusiasta anche Martin Österdahl, Executive Supervisor dell’Eurovision Song Contest: “Siamo lieti di poter annunciare per l’edizione 2022 il primo Prosecco ufficiale dell’Eurovision Song Contest realizzato con Invivo, e non potrebbe esserci momento migliore, dato che ospitiamo il più grande evento di musica dal vivo del mondo in Italia, la casa del Prosecco. Non abbiamo mai avuto più bisogno di Unity (“unità”) come in questo momento e ora gli spettatori in giro per l’Europa ed i concorrenti nel backstage, potranno alzare il bicchiere e celebrare uno dei valori più importanti dell’Eurovision Song Contest”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli