02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ALCOL & SOCIAL

Usa, su Instagram i post dedicati alla birra superano quelli sul vino in 48 Stati su 51

Lo studio di “DrugAbuse” su 3,5 milioni di post rivela come la birra sia la bevanda alcolica più popolare, il vino vince a Washington DC
BIRRA, INSTAGRAM, USA, Mondo
Secondo uno studio “DrugAbuse” birra batte vino tra gli instagrammer Usa

Non c’è piatto o bicchiere, ormai, che non venga fotografato e postato su Instagram prima di essere mangiato o sorbito. A casa come al ristorante, a colazione o all’aperitivo, non importa essere vip o influencer, l’importante è avere uno smartphone, e questo vale in modo particolare tra i Millennials, specie se vivono negli Stati Uniti. Tanto che, analizzando i post sul social network delle immagini, si può delineare un quadro sulle preferenze dei giovani americani. L’ha fatto l’agenzia governativa Usa sugli abusi di alcol e droghe, “DrugAbuse”, con uno studio su 3,5 milioni di post pubblicati su Instagram aventi per oggetto vino, birra o altri alcolici (con i tag #beer, #wine, #champagne, #cocktail, #whiskey o #vodka), tra l’1 gennaio 2017 ed il 31 marzo 2018: il risultato è che i post legati alla birra sono di più di quelli sul vino in ben 48 Stati su 51, praticamente dappertutto, anche in California, dove si produce l’85% del vino americano. Solo in Kansas, Mississipi e Washington DC il vino è avanti, con la Capitale che sta vivendo una enorme popolarità di enoteche e wine bar. In tutto, la birra è citata in 1,6 milioni di post, il vino in 1,1 milioni, segno che l’alcol è un elemento fisso della cultura di Instagram.
Ma non è tutto. Tornando al vino, il rosso è più popolare del bianco in ogni Stato eccetto il New Mexico, con una certa predisposizione tra gli “instagrammer” di Alaska e Vermont, mentre il bianco ha comunque una certa penetrazione tra i consumatori di New Hampshire, Maine e Rhode Island. I post dedicati al vino rosso sono più numerosi anche di quelli sullo Champagne, ovunque eccetto a Las Vegas, cornice ideale per un post dedicato alle bollicine francesi, che al contrario non compaiono quasi mai tra i post di chi vive nell’Idaho, nell’Oregon, nel Wyoming, nel South Dakota, nell’Iowa e nel Kansas. Dietro a birra e vino, ci sono, staccatissimi, i cocktail, particolarmente popolari, proprio come il vino, a Washington DC. Il Kentucky, invece, è lo Stato che vanta il maggior numero di post dedicati al Whisky, davanti all’Indiana.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli