02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
EVENTI IN PANDEMIA

Vino e fiere: la ProWein 2022 di Düsseldorf allarga i suoi spazi ... in nome della sicurezza

Più padiglioni coinvolti per l’appuntamento (27-29 marzo 2022), e maggiori distanze per garantire lo svolgimento della fiera
FIERE, PANDEMIA, PROWEIN, vino, Mondo
La ProWein riorganizza il calendario degli appuntamenti nel mondo

Ripartite in Italia con Cibus, Macfrut, Fieravicola ed il Sana di Bologna, ed in vista della “Vinitaly Special Edition” a Verona il 17-19 ottobre a Verona, anche le grandi fiere internazionali del vino scaldano in motori in vista della ripartenza. Come la ProWein di Düsseldorf, in calendario dal 27 al 29 marzo 2022, che anche i virtù delle nuove normative varate ad agosto in Germania, ha accelerato i preparativi.
“Nelle scorse settimane la nostra programmazione - come ad esempio il posizionamento degli espositori, la gestione del tema degustazione, la limitazione del numero dei visitatori, le larghezze dei corridoi di passaggio o l’eventuale registrazione alle degustazioni - è stata determinata principalmente da un regolamento di protezione molto restrittivo dal Covid-19”, dichiara Michael Degen, Executive Director di Messe Düsseldorf - “ora possiamo passare alla pianificazione ed alla concreta organizzazione, dettagliatamente nell’interesse del settore”.
La ProWein 2022, spiega una nota della fiera tedesca, sarà ampliata di tre padiglioni, cosa che consentirà così di allargare gli spazi tra gli stand a parità di spazio espositivo occupato dagli stand che non aumenterà, spiega la fiera tedesca. Che sottolinea come, in base alle nuove norme, sarà più semplice anche organizzare le degustazioni, per le quali non ci sarà bisogno di registrazione, ed a certe condizioni di spazio saranno possibili anche dentro ai singoli stand. La voglia, ovviamente, è quella di guardare con fiducia al futuro, sperando che le cose continuino a migliorare anche nelll’autunno ormai alle porte e nel prossimo inverno.
Sul fronte dei contagi, ovviamente, e di conseguenza su quello dei viaggi internazionali, fondamentali per il successo dei grandi eventi fieristici, ma ancora oggi decisamente limitati e complessi, come abbiamo già scritto qui https://winenews.it/it/usa-tornano-gli-eventi-del-vino-ma-e-quasi-impossibile-la-presenza-dei-produttori-italiani_450220/ nei giorni scorsi.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli