02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

AGI

Vino: cantine puntano a Internet, Sicilia in testa ... Video, newsletter, blog, e-commerce, e-mail: il mondo del vino italiano comincia a credere e investire sulle potenzialità di internet, anche se c’è ancora molta strada da fare. Nella classifica “cantine in web”, stilata da www.winenews.it, i siti migliori sono quelli di Santa Margherita, Planeta, Donnafugata, Tasca d’Almerita, Caprai, Corvo, Duca di Salaparuta e Florio. Secondo Winenews, navigando tra oltre 2500 indirizzi di aziende si scopre che il mondo del vino italiano comincia a comprendere l’immenso potenziale offerto dalla rete anche se in notevole ritardo rispetto a quasi tutti gli altri settori: i produttori utilizzano sempre più strumenti come blog, forum e newsletter per attivare un canale privilegiato con gli enoappassionati, si diffonde l’uso dei video, l’e-commerce sta prendendo timidamente piede, soprattutto tra le piccole aziende: le vendite on-line risultano praticate dal 5% delle cantine italiane. È ancora un dato molto basso, ma è più che raddoppiato sul 2006 il numero di aziende che vende i propri prodotti direttamente sul sito. Eppure - nota Winenews - le potenzialità rappresentate dell’e-commerce sono enormi: secondo un rapporto della School of Management del Politecnico di Milano e di Netcom (il consorzio del commercio elettronico italiano) in Italia nel 2007 il giro di affari complessivo è stato di 5,3 miliardi di euro, con una crescita del 30% sul 2006. Considerando i risultati per regioni geografiche, i territori che ancora stentano a rinnovare la loro immagine sul web sono proprio quelli più importanti dal punto di vista enologico, soprattutto la Toscana, che presenta in generale una situazione di arretratezza informatica, con siti antiquati dal punto di vista estetico. Il Piemonte, altra regione in cui il web non rende giustizia al blasone dei vini, fa segnare nel 2007 una leggera crescita nella qualità dei siti aziendali; è invece la Sicilia la regione migliore, con ben quattro siti piazzati tra i primi dodici.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018