02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO & EDITORIA

Cambio al vertice di “Wine Spectator”: Jeffery Lindenmuth è il nuovo executive editor

La decisione di Marvin R. Shanken dopo le dimissioni di Thomas Matthews. La transizione a fine 2020
MARVIN SHANKEN, WINE SPECTATOR, Mondo
Wine Spectator, Thomas Matthews passa il timone a Jeffery Lindenmuth

Cambio al vertice di una delle riviste del vino più importanti al mondo: dopo una carriera durata più di 30 anni in M.Shanken Communications, Thomas Matthews si dimette da direttore esecutivo di “Wine Spectator”. Jeffery Lindenmuth, direttore esecutivo della pubblicazione gemella “Whiskey Advocate”, assumerà il ruolo. La transizione avverrà a fine 2020, ha annunciato Marvin R. Shanken, editore di entrambe le riviste.
Matthews è entrato in Wine Spectator nel 1988, lavorando negli uffici di Londra e poi di New York. Nel 1999 è stato promosso ad executive editor, e nel suo mandato, Wine Spectator è diventata la pubblicazione di vino più letta al mondo, con oltre 3 milioni di lettori. “Tom è stato parte integrante dell’azienda”, ha affermato Marvin Shanken, che ha aggiunto: “fortunatamente, ha accettato di continuare a svolgere un ruolo di consulenza, nella direzione della nostra New York Wine Experience ed altri progetti speciali. Ho piena fiducia in Jeffery Lindenmuth che prende il ruolo di Tom. In qualità di direttore esecutivo di Whiskey Advocate, Jeffery ha svolto un lavoro eccezionale spingendo la pubblicazione a diventare la rivista di whisky più rispettata al mondo. Sotto la sua guida, la rivista ha goduto di una crescita significativa. Avendo lavorato a stretto contatto con lui, credo che possa portare Wine Spectator ad livelli ancora più alti”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli