02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
DIVERSITÀ E INCLUSIONE

Campari Group è la prima azienda italiana a diventare membro di Unstereotype Alliance

La piattaforma è nata nel 2017 per combattere la discriminazione e la disuguaglianza di genere e sradicare stereotipi dannosi veicolati dai media
CAMPARI, PARITÀ DI GENERE, Non Solo Vino
Campari parla ufficialmente olandese, e diventa Naamloze Vennootschap

Nel 2020 aveva annunciato una nuova strategia globale per promuovere la diversità, l’equità e l’inclusione nei luoghi di lavoro aziendali, adesso Campari Group compie un ulteriore passo verso l’uguaglianza di genere e l’emancipazione delle donne: è la prima azienda italiana a aderire a Unstereotype Alliance, piattaforma nata nel 2017 per volontà di UN Women (l’ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne) con lo scopo di sradicare pregiudizi e stereotipi dannosi veicolati attraverso contenuti mediatici e pubblicitari. All’interno di questa partnership, Campari Group non solo si impegna nella lotta contro la discriminazione e la disuguaglianza di genere, ma unisce anche le forze con altri 184 membri a livello globale determinati ad influenzare la cultura e la società in modo positivo sfidando atteggiamenti prevenuti.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli