02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
POLITICA UE

Centinaio verso una Commissione (Agricoltura o Concorrenza) Ue? “Nome sul tavolo, se serve ci sono”

Così il Ministro delle Politiche Agricole. “Faccio il Ministro, basta e avanza, ma sono uomo di partito e faccio ciò che vuole Matteo Salvini”
AGRICOLTURA, CENTINAIO, COMMISSIONE EUROPEA, POLITICHE AGRICOLE, Non Solo Vino
Il Ministro delle Politiche Agricole e del Turismo Gian Marco Centinaio

“Il mio nome è tra quelli sul tavolo, se serve ci sono, qui come a Bruxelles. Certo, dipende anche dalla Commissione. Mi ha chiamato Phil Hogan (Commissario Ue all’Agricoltura uscente) per chiedermi se vado al suo posto. L’Irlanda ci spera, perché vuole la Concorrenza”. Parole, riporta l’Ansa, del Ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio, il cui nome circola tra quelli papabili per la guida di una Commissione Ue all’Italia. Che, dai rumors, potrebbe essere quella dell’Agricoltura, oppure quella della Concorrenza.
“Faccio il ministro all’Agricoltura e al Turismo e questo basta e avanza. Mio malgrado - avrebbe detto Centinaio, secondo l’agenzia Italpress - mi sono ritrovato sui giornali come possibile candidato alla commissione alla Concorrenza. Penso che ci siano persone più preparate, ma sono un uomo di partito, faccio ciò che vuole Matteo Salvini”.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli