02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E CRITICA

Ci sono anche 12 italiani nella “Top 100 Best Buys” 2022 by “Wine Enthusiast”

Tra i migliori vini del mondo sotto i 15 dollari si piazzano Zenato, Masottina, Paltrinieri, Deltetto, Tenuta Rapitalà e Mezzacorona
BARDOLINO CHIARETTO, MASOTTINA, MEZZACORONA, RAPITALÀ, TOP 100 BEST BUYS, WINE ENTHUSIAST, ZENATO, Mondo
Il Bardolino Chiaretto 2021 Zenato, al n. 15, della “Top 100 Best Buys” 2022 by “Wine Enthusiast”

In una fase economica mondiale caratterizzata da inflazione galoppante, crescente aumento dei costi dell’energia e delle materie prime e timori per la difficile situazione in Ucraina, il rapporto qualità/prezzo è sempre più importante nelle scelte dei consumatori internazionali: ecco perchè la “Top 100 Best Buys” 2022 by “Wine Enthusiast”, che mette in fila i 100 migliori vini del mondo al prezzo massimo di 15 dollari allo scaffale, diventa ancora più interessante.
Nella classifica ci sono anche 12 etichette italiane, a dimostrazione dell’ottima considerazione che gode oltreoceano la viticoltura del Belpaese (i nuovi degustatori dei vini italiani per la rivista Usa sono Jeff Porter e Danielle Callegari). Il primo degli italiani è, al n. 15 della Top 100, il Bardolino Chiaretto 2021 di Zenato, seguito al n. 32 dal Lambrusco di Sorbara Corte degli Attimi 2020 di Fiorini, al n. 34 dal Lambrusco di Sorbara Piria 2020 di Paltrinieri, al n. 35 dal Roero Daivej 2021 di Deltetto, al n. 43 dal Chianti Classico Cavaliere d’Oro 2018 Castello di Gabbiano, al n. 49 dal Nero d’Avola Alto Reale 2020 di Tenuta Rapitalà, al n. 66 dall’IGT Salento Alice Verdeca 2020 di Produttori di Manduria, al n. 69 dal Morellino di Scansano Bio 2020 di La Selva, al n. 78 dal Prosecco Collezione 96 Brut Rosé 2021 di Masottina, al n. 87 dal Pinot Grigio 2021 di Mezzacorona, al n. 89 dal Bardolino Chiaretto Infinito 2021 di Santi, al n. 95 dal Cannonau di Sardegna Salana 2020 di Vigneti Zanatta.
La classifica 2022 è dominata in generale dai vini Usa - al primo posto si piazza il californiano Highlands 41 2020 Black Granite Red - riflettendo, secondo “Wine Enthusiast”, “la popolarità generale del vino nazionale e la determinazione di molti produttori a mantenere i prezzi accessibili”. Oltre ai 12 posti dell’Italia ci sono anche 9 etichette dalla Francia, 7 ciascuna per Argentina e la Spagna, e segnalazioni per Bulgaria, Ungheria, Israele, Sud Africa e Slovenia.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli