02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ARTE AGROALIMENTARE

Domori sceglie la fotografia per raccontare la quotidianità e la cultura del cioccolato

Prende il via il progetto del marchio del gruppo illy, affidato al fotografo di fama mondiale Guido Harari, “Restituire il tempo alla fotografia”

Qualità e innovazione unite nella cultura, quella del cioccolato, che tra i tanti mezzi di comunicazione per diffondere conoscenza, sceglie la fotografia: è il nuovo progetto di Domori, famoso marchio del cioccolato di Torino, oggi guidato dal Gruppo Illy, che ha deciso di rinforzare il sodalizio artistico con Guido Harari, uno dei maggiori interpreti dell’arte del ritratto fotografico, famoso in tutto il mondo per i suoi scatti di Lou Reed, Vittorio Gassman, Gianni Agnelli e Rita Levi Montalcino (solo per citarne pochissimi) passati alla storia come vere e proprie icone di grandi personaggi, che sarà la guida scientifica e artistica del viaggio di Domori nel mondo della fotografia, ricoprendo per il marchio illy il ruolo di Art Director.
“Restituire il tempo alla fotografia. Spazi e luoghi per una nuova poetica dell’immagine”, questo il titolo esteso del progetto, che intende contribuire all’avvio di una nuova stagione artistica. La partnership, infatti, prevede già una serie di progetti che coinvolgono due “spazi” italiani tra i più interessanti ed efficaci esempi d'innovazione e sostenibilità culturale, il Coazzolo, un piccolo borgo dell’Astigiano, tra le Langhe e il Monferrato, salito da pochi anni alla ribalta nazionale per le sue installazioni d’arte permanenti, e il Made in Cloister, a Napoli, un chiostro rinascimentale trasformato dall’omonima Fondazione in polo culturale e spazio espositivo.
L’arte fotografica sarà quindi il fulcro della nuova campagna crossmediale, firmata da Domori e Harari, il cui lancio è previsto per il prossimo autunno. Lo sguardo di Harari coglierà, esaltandoli, i risvolti emozionali e sensoriali del cioccolato Domori nella vita di tutti giorni, in un vero viaggio nella bontà del cioccolato e nel carattere dei suoi appassionati.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli