02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
NEL 2021 DA 25 AL 27 FEBBRAIO

Festival del Giornalismo Alimentare, a Torino: “cresce la responsabilità di chi scrive di cibo”

Il “Piatto alla Carriera” a Mara Filippi Morrione, Carlo Ottaviano, Gerardo D’amico, Bruno Gambacorta e Luca Ferrua
FESTIVAL DEL GIORNALISMO ALIMENTARE, Non Solo Vino
Massimiliano Borgia, direttore del Festival del Giornalismo Alimentare

Sui media si parla più di cibo che di politica e nel solo 2019 le pubblicazioni su temi alimentari sono state oltre 1,3 milioni. “Sapevamo che sui media questi temi tengono spesso banco, ma avere dati precisi sul fenomeno consentirà a tutti i colleghi e professionisti della comunicazione di avere una migliore consapevolezza della responsabilità che tutti noi abbiamo quando comunichiamo i temi alimentari. Perché il cibo non è solo un bene primario di sostentamento, ma è salute, cultura, stili di vita, economia, politica e molto altro vorremmo essere sempre più un luogo a disposizione di tutto il mondo dell’informazione e delle comunità scientifiche che si occupano della delicata questione alimentare, un luogo di incontro, di scambio di opinioni, idee, progetti, tra mondi diversi che hanno il comune obiettivo di migliorare la qualità dell’informazione verso i cittadini”. Parole di Massimo Borgia, nel Festival del Giornalismo Alimentare a Torino, unico del genere, che, nel 2021, sarà di scena dal 25 al 27 febbraio. Intanto, nell’edizione 2020, tra decine di approfondimenti, laboratori e anche momenti di business, il Festival ha voluto attribuire un riconoscimento ai giornalisti che si sono distinti per il particolare impegno nella divulgazione di tematiche alimentari.
Il “Piatto alla Carriera” è stato consegnato a Mara Filippi Morrione, moglie di Roberto Morrione, giornalista d’inchiesta Rai scomparso nel 2011, cui è stato intitolato l’omonimo premio sul giornalismo investigativo; Carlo Ottaviano, 40 anni di esperienza, anche alla direzione di riviste specializzate come il Gambero Rosso e Le Vie del Gusto; Gerardo D’Amico, in Rai dal 1999, con una grande esperienza sui temi di alimentazione e salute; Bruno Gambacorta, ideatore e conduttore di Eat Parade, rubrica settimanale del Tg2 dedicata al “bere bene, mangiare sano”; e Luca Ferrua, caporedattore alla Cronaca di Torino de La Stampa, appassionato ed esperto di enogastronomia e autore de “Gli uomini delle stelle” una raccolta di interviste a chef stellati.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli