02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
ATTUALITÀ

Halloween, Iva al 4% per le zucche, ma solo se commestibili

A dirlo è Coldiretti nel riferire i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate. Per quelle non commestibili aliquota ordinaria al 22%
Coldiretti, HALLOWEEN, ZUCCA, Non Solo Vino
Zucche, le protagoniste delle tavole autunnali (ph: Karalina via Unsplash)

Halloween è una festa che ha trovato la sua patria più celebre negli Stati Uniti, ma ormai da tempo viene celebrata anche in Italia. E come simbolo, nei balconi o negli addobbi a tavola, ci sono loro, le famose zucche, sovente modellate per dare un tono e fare da contorno alla celebre frase “dolcetto o scherzetto”. Ma anche questo prodotto è finito nella “diatriba” dei prezzi. Un chiarimento, però, è arrivato con la comunicazione dell’Iva ridotta al 4% per le zucche di Halloween, ma solo per quelle che si possono utilizzare in cucina da mangiare oltre che per intagliare le classiche facce da paura della notte delle streghe. A dirlo è Coldiretti nel riferire i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate alla domanda sul regime tributario da applicare all’ortaggio simbolo di Halloween.
L’Agenzia delle Entrate alla domanda sul regime tributario da applicare all’ortaggio simbolo di Halloween ha chiarito - precisa la Coldiretti - che le zucche commestibili, benché utilizzabili anche per scopi ornamentali, tra cui quelle di Halloween e quelle ornamentali di altri tipo, come la cucurbita maxima o la cucurbita lagenaria sono soggette ad aliquota Iva ridotta del 4%
, come previsto nell’ambito della Tabella A, Parte II, allegata al Decreto Iva per “ortaggi e piante mangerecce, esclusi i tartufi, freschi, refrigerati, presentati immersi in acqua salata, solforata o addizionata di altre sostanze atte ad assicurarne temporaneamente la conservazione, ma non specialmente preparati per il consumo immediato; disseccati, disidratati o evaporati, anche tagliati in pezzi o in fette”. Diverso, invece, il discorso per le zucche non commestibili o addirittura tossiche in cui viene applicata l’aliquota ordinaria del 22%.
Intanto sabato 29 ottobre è tempo di “Zucca Day” nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica per scoprire i segreti della regina dell’inverno, dalla padella all’intaglio ma anche per decorare le case (programma completo su www.campagnamica.it), con lezioni, esposizione di sculture ma anche i consigli dei cuochi contadini per cucinarle al meglio in padella e la possibilità di conoscere le zucche di diverse varietà, colori, forme e grandezze.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli