02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
VINO E SOLIDARIETÀ

I wine merchant britannici si mobilitano per l’Australia devastata dagli incendi

Asta online di grandi bottiglie e vecchie annate di vini australiani, capofila Quality Wines e Liberty Wines

Anche il mondo del vino si mobilita per l’Australia - alle prese da settimane con il più grande fronte di incendi mai visto nella storia dell’uomo, che ha coinvolto direttamente il territorio vitivinicolo delle Adelaide Hills - e lo fa dalla Gran Bretagna, dove i protagonisti del commercio enoico, capeggiati da Gus Gluck, co-fondatore di Quality Wines, e David Glrave, fondatore di Liberty Wines, hanno donato decine di bottiglie, tra vecchie annate e grandi bottiglie d’Australia (tra cui una bottiglia di Tolpuddle 2015 Chardonnay, una di Henschke Hill of Grace 2013, una di Penfolds Grange Hermitage 1961, una di Clonakilla 2012 Shiraz/Viognier ed una magnum di Grosset Polish Hill Riesling 2017), che verranno battute all’asta online, dal 10 al 12 gennaio (si può partecipare qui). Il ricavato verrà destinato alla Wildlife Rescue Emergency Fund ed alla Red Cross Disaster Relief and Recovery Fund, in prima linea nel salvataggio di vite umane e nel far fronte alle fiamme.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli