02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PROMOZIONE

Il mondo del vino e degli spirits sotto lo stesso tetto: ecco Vinexpo America e Drinks America

A New York, il 9 e 10 marzo 2022, l’appuntamento con i buyer e i decision maker del mercato nordamericano, nell’evento firmato Vinexposium
DRINKS AMERICA, VINEXPO AMERICA, Mondo
Vinexpo America e Drinks America

Il mondo del vino e degli spirits, insieme, sotto lo stesso tetto, con due eventi paralleli, organizzati da Diversified Communications e Vinexposium: Vinexpo America e Drinks America, di scena a New York il 9 e 10 marzo 2022, nella cornice della Hall 3 del Jacob K. Javits Convention Center della Grande Mela, dove si ritroveranno buyer e decision maker di quello che è il più grande mercato di consumi di vino e alcolici al mondo. Vinexpo America, in sostanza, è un riposizionamento della precedente Vinexpo New York, che, per tre anni, è stata una delle principali fiere internazionali per i professionisti del vino e degli alcolici in Nord America, prima della pausa forzata del 2021 dovuta alla pandemia di Covid-19. Nella sua nuova forma, Vinexpo America si concentrerà esclusivamente sul vino, con i produttori di ogni angolo del mondo. Drinks America, invece, è un’esposizione tutta nuova, pensata in risposta al previsto aumento del consumo di alcolici: presenterà una vasta gamma di alcolici, dalla birra al saké, dei produttori di tutto il mondo, ma anche accessori e servizi per le bevande alcoliche.
I due eventi forniranno ai buyer di Usa e Canada la possibilità di incontrare brand nuovi e consolidati, che stanno cercando il canale giusto per espandere la distribuzione, la rete e incontrare i clienti del Nord America. Dalle conferenze ai corsi di specializzazione, due giorni di programmazione ed educational affronteranno questioni rilevanti per entrambi i mondi, quello del vino e quello degli alcolici. Per i partecipanti, Vinexpo America e Drinks America offre il vantaggio di un’unica registrazione per l’accesso completo ad entrambe le mostre, la programmazione e gli eventi. Gli espositori godranno così della visibilità tra un numero maggiore di buyer, decision maker e influencer, e ci sarà un nuovo servizio di business matchmaking che faciliterà gli incontri one-to-one durante i due giorni di esposizione.
“Siamo entusiasti di rinnovare la nostra partnership con Vinexposium e di tornare a New York nel 2022 con un’offerta nuova di zecca e notevolmente migliorata”, ha detto Mary Larkin, presidente Diversified Communications Usa. “Riunire Vinexpo America e Drinks America in un unico luogo ci permetterà di metterci al servizio dell’intera comunità Usa del vino e degli alcolici, un’opportunità particolarmente gradita dopo che la pandemia ha costretto alla cancellazione delle principali mostre del settore nel 2021”. Rodolphe Lameyse, Ceo Vinexposium, sottolinea, invece, come “Il lancio dei nostri eventi negli Stati Uniti nel 2022 è progettato per coincidere con la ripresa degli scambi commerciali tra l’Europa e gli Stati Uniti. Con un nuovo nome, Vinexpo America mira ad abbracciare l’intero mercato nordamericano, accanto a Drinks America. È diventato fondamentale offrire ai nostri clienti una piattaforma commerciale completa, che corrisponda alle dimensioni del continente americano e che includa alcolici, bevande artigianali e birre accanto al vino”.

 

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli