02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
AGRICOLTURA E POLITICA

Il Premier Giuseppe Conte: “agricoltura e agroalimentare decisivi per le sfide del Paese”

Il settore tra i punti di azione del Governo indicati dal Presidente del Consiglio, nel discorso alla Camera, in attesa del voto di fiducia

Almeno a parole, l’agricoltura sembra essere uno dei punti importanti dell’agenda del Governo “Conte Bis” che sta per nascere, e che dovrebbe incassare la fiducia, oggi alla Camera dei Deputati e domani al Senato della Repubblica. “L’agricoltura e l’agro-alimentare rappresentano un comparto decisivo rispetto alle sfide che attendono il nostro Paese”, ha detto Conte, nel suo discorso oggi alla Camera. “È dunque necessario sviluppare la filiera agricola e biologica - ha aggiunto Conte le migliori e più innovative pratiche agronomiche; conservare e accrescere la qualità del territorio, sostenere le aziende agricole promosse dai giovani, investire nella ricerca individuando come prioritari la sostenibilità delle coltivazioni e il contrasto dei mutamenti climatici, con particolare attenzione alluso efficiente e attento della risorsa idrica. Riserveremo la massima attenzione al rafforzamento delle regole europee per l’etichettatura e la tracciabilità degli alimenti”. Propositi generali facilmente condivisibili, ma intanto fa bene sperare che il settore sia stato al centro del discorso di Conte, con il giudizio rimandato a quanto si concretizzerà davvero, anche sotto la guida del Ministero delle Politiche Agricole da parte del Ministro Teresa Bellanova, che, nei giorni scorsi, aveva messo nero su bianco le sue priorità, ovvero crescita delle esportazioni, riequilibrio nella filiera tra agricoltori e trasformatori e lotta al caporalato.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli