02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
FINE WINE

Il Sassicaia, con le annate 2018 e 2019, è tra i vini più cercati dagli investitori sul Liv-ex

In Uk e in Europa le etichette di Tenuta San Guido in top ten. In Usa comanda Romanée-Conti, in Asia Mouton Rothschild

Le etichette di Domaine de la Romanée-Conti, Château Lafite Rothschild, Château Mouton Rothschild e Pétrus sono stati i vini più ricercati tra i 600 trader del Liv-ex nei primi sei mesi del 2022, specie nelle annate più recenti, quelle successive alla 2010. Quando, però, si segmenta l’analisi per Regione - Stati Uniti, Regno Unito, Asia ed Europa - i risultati sono decisamente diversi, e spuntano le ultime due annate di Sassicaia, la 2018 e la 2019, tra le più cercate in Europa e Regno Unito. 

Ma procediamo con ordine: in Usa la situazione è la più lineare che si possa immaginare, le prime dieci etichette più cercate sono tutte di Domaine de la Romanée-Conti Romanée-St-Vivant Grand Cru, ma di annate diverse, con la 1999 in testa, quotata 58.000 sterline a cassa. Un cambiamento evidente dell’interesse degli investitori americani, che solo sei mesi fa puntavano alla diversificazione, con vini di Barbaresco, Champagne, Bordeaux e Borgogna tra i più ricercati.

Domanda appiattita su poche certezze anche in Asia, che già nel 2021 faceva riferimento essenzialmente ai Premiers Crus di Bordeaux: in questo caso Chateau Mouton Rothschild occupa 9 delle prime 10 posizioni. Il più cercato, però, è stato Pierre Girardin Les Epenottes Beaune Premier Cru 2020, che in realtà non è scambiato sul Liv-ex, ma che in Cina sta godendo dei grandi sforzi di marketing dell’azienda della Borgogna.

Esistono diversi punti di contatto tra le ricerche degli investitori europei e britannici, a partire dal Sassicaia: in Europa l’annata 2019 è il sesto vino più cercato, con la 2018 alla posizione n. 8, mentre in Gran Bretagna la 2019 di quella che è una delle migliori espressioni di Bolgheri firmata da Tenuta San Guido, della famiglia Incisa della Rocchetta, è addirittura al secondo posto tra le etichette più cercate, con l’annata 2018 in quarta posizione. In Europa sul podio ci sono Louis Roederer Cristal 2008 e 2014 e Chateau Lafite Rothschild 2019, mentre in Gran Bretagna, davanti al Sassicaia c’è Domaine Armand Rousseau Chambertin Grand Cru 2019 (52.671 sterline a cassa), e dietro il Louis Roederer Cristal 2008. Se il Sassicaia e lo Champagne accomunano Europa e Uk, la principale differenza sta nella centralità dei vini della Borgogna tra gli investitori di Londra e dintorni.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli