02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
BIBLIOTECA ENOGASTRONOMICA

“In the weeds”, in giro per il mondo e dietro le quinte con lo chef e gastronomo Anthony Bourdain

Tom Vitale, co-protagonista dei suoi tour culinari, svela la biografia di uno dei più importanti protagonisti dell’enogastronomia contemporanea

“L’8 giugno 2018 mi svegliai alle cinque. Il cellulare e il telefono fisso stavano squillando nello stesso istante. Era Chris, il proprietario della casa di produzione, che con voce tremante mi disse: “Tom, mi dispiace tanto, ieri sera Tony si è suicidato”. Inizia così, dalla fine, “In the weeds. In giro per il mondo e dietro le quinte con Anthony Bourdain”, la biografia di uno dei più importanti protagonisti del mondo enogastronomico contemporaneo. Un tributo al celebre chef, gastronomo, scrittore e conduttore televisivo newyorkese (1956-2018), da parte di Tom Vitale, amico, collega, co-protagonista dei tour culinari, e non solo, di Bourdain per sedici anni, autore di un volume “appassionante, tragico, ironico, grottesco e surreale” (Giunti Editore, in libreria dal 29 giugno 2022, pp. 304, prezzo di copertina 20 euro), che è un vero e proprio “dietro le quinte” dei vari episodi girati dai due per il loro programma televisivo, “A Cook’s Tour”, in una serie quasi ininterrotta di ottanta viaggi in ogni angolo del globo, per realizzare più di cento episodi tv. Anche se questo non è che un escamotage e un artificio letterario per descrivere rapporti umani, sentimenti e situazioni contingenti che appassionano e catturano il lettore, portandolo in giro per le cucine di tutto il mondo. Dal tragico epilogo della vita di Bourdain, la narrazione prosegue come in un flashback nel ricordo vivo di una persona descritta come “un super-uomo”.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli