02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
L’INIZIATIVA

L’enoturismo, al livello successivo: ai turisti, Reims regala 3.000 bottiglie di Champagne

Da gennaio a maggio 2020, le vendite di Champagne segnano -32%: il comune francese lancia l’iniziativa che vede il vino vero “attrattore” turistico
CHAMPAGNE, ENOTURISMO, REIMS, Mondo
Reims regala 3.000 bottiglie di Champagne a chi visita la Regione

Che il vino e la cucina tradizionale di un luogo siano ormai non solo un “accessorio”, ma vero e proprio motore del turismo, con sempre più wine lovers e appassionati nel mondo che scelgono la meta delle loro vacanze in base all’offerta enogastronomica, tra tour tra i vigneti, degustazioni e ristoranti da non perdere. Ma la crisi economica causata dalla pandemia di Coronavirus ha messo in difficoltà anche questo mondo, coinvolgendo anche le Regioni turistiche più frequentate e prestigiose, come quella francese della Champagne: il Comité Champagne ha dichiarato che, nel periodo gennaio-maggio 2020, le vendite sono diminuite del 32% (rispetto allo stesso periodo del 2019). Ed allora, il Comune di Reims, una delle capitali del territorio, ha fatto di necessità virtù, portando il vino come attrattore turistico ad un livello superiore: dal 15 luglio 2020 l’Ufficio Turistico della città di Reims regala 3.000 bottiglie di Champagne ai vacanzieri che soggiornano nella regione. Ovviamente, per ricevere l’ambito “premio”, bisogna seguire delle regole: i turisti devono trascorrere almeno due notti consecutive nella città di Reims, o nella zona circostante, e soggiornare in un hotel o in una pensione (chi utilizza Airbnb non è idoneo); durante il viaggio, i visitatori devono mangiare in un ristorante locale e ordinare almeno un piatto e da bere (niente fast food); e, infine, per qualificarsi, i turisti devono dimostrare di aver pagato per un’attività di svago, come noleggiare un kayak, una visita in cantina, un noleggio di biciclette o un biglietto per il cinema.
Alla singolare iniziativa hanno partecipato 68 produttori diversi, raccogliendo un totale di 3.000 bottiglie da donare per il turismo regionale, con un valore di 50.000 euro.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli