02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
TRA COVID E MARKETING

Nasce “N-gel”, il gel igienizzante per mani al profumo di grappa

La distilleria Nardini ha convertito parte della produzione realizzando un prodotto che emana tutti i profumi della storica grappa bassanese
COVID, GEL IGIENIZZANTE, GRAPPA, GRAPPA NARDINI, Non Solo Vino
Nasce “N-gel”, il gel igienizzante per mani al profumo di grappa di Nardini

Un gel igienizzante per mani al profumo di grappa. L’idea, in tempo di Covid-19, arriva da Nardini, una delle più antiche distilleria d’Italia, sul mercato dal 1779, che ha deciso di convertire una parte della produzione realizzando “N-gel”, un gel detergente mani ad azione igienizzante che emana tutti i profumi della storica grappa bassanese. Basta frizionarlo sulle mani fino a che risultino completamente asciutte: un gesto semplice, diventato ormai naturale e fondamentale per la sicurezza di tutti, rimanda in realtà ad una tradizione antica, che voleva la grappa strofinata sul dorso della mano per valutarne la qualità e la freschezza delle vinacce in base all’aroma sprigionato.
“N-gel”, nel formato tascabile da 30 ml con dosatore, verrà donato per tutto giugno 2020 ai collaboratori e messo a disposizione della forza vendita dell’azienda, nonché distribuito gratuitamente a seguito di tutti gli ordini effettuati online attraverso la piattaforma e-commerce. Inoltre, in vista della riapertura dei ristoranti e bar che da oggi dovranno seguire delle restringenti regole e fare degli ingenti investimenti per poter lavorare in estrema sicurezza, il gel mani verrà veicolato anche agli operatori del settore Horeca con delle promozioni a loro dedicate.
“L’azienda ha voluto dimostrare nuovamente - spiega Massimo Tonini, managing director della Distilleria Nardini - la propria vicinanza sia ai partner commerciali che ai propri affezionati clienti mettendo loro a disposizione una variante sul tema grappa in epoca Covid-19. N-gel è il primo gel alla grappa ad essere presentato sul mercato e l’auspicio è che possa accompagnarci attraverso una “Fase 2” ove la prevenzione giocherà un ruolo determinante”.

Copyright © 2000/2020


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2020

Altri articoli