02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CIBO ALL’UNIVERSITÀ

Parma e Torino, Città Creative Unesco, uniscono il know how nella formazione di designer alimentari

Dal dialogo tra due vivaci sistemi culturali e produttivi legati al cibo e al design nasce un Corso interateneo dell’Università di Parma e Politecnico
DESIGNER ALIMENTARI, FOOD DESIGN, POLITECNICO TORINO, UNESCO, UNIVERSITÀ DI PARMA, Non Solo Vino
Le scatole di Campbell’s soup by Andy Warhol

Un dialogo tra due territori e i rispettivi sistemi culturali, sociali e produttivi accomunati dall’appartenenza delle due città alla Rete delle Città Creative Unesco per promuovere la cooperazione incentrata sulla creatività come elemento strategico per lo sviluppo urbano sostenibile: nel 2015 Parma è stata nominata Città Creativa per la Gastronomia, mentre dal 2014 Torino è Città Creativa per il Design. Dalla collaborazione tra l’Università di Parma e il Politecnico di Torino nasce il Corso di Laurea Triennale Interateneo in “Design Sostenibile per il Sistema Alimentare” - Classe “L-4 Disegno Industriale”, che partirà il prossimo anno accademico per rispondere ad una domanda di figure professionali specifiche sempre crescente da parte del mondo industriale, e, in particolare, per formare designer alimentari al servizio dell’ambiente, della società e del sistema produttivo piemontese e parmense, due vivaci “ecostistemi” di enti, aziende e organizzazioni impegnate da tempo sui temi della produzione e dell’accesso al cibo.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli