02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PARTNERSHIP

Per innamorarsi dell’Italia anche attraverso la Tv, Enit e Netflix siglano un protocollo d’intesa

Uno studio dimostra l’influenza di film e serie nella scelta del Belpaese come meta (grazie anche alla cucina). E ora saranno prodotti ad hoc

Per innamorarsi dell’Italia, sognando di viaggiare nel Belpaese, anche attraverso la Tv, Enit-Agenzia Nazionale del Turismo e Netflix, dalla Bit-Borsa Internazionale del Turismo che si chiude oggi a Fieramilanocity a Milano, hanno siglato un protocollo d’intesa per rafforzare il legame tra la produzione audiovisiva in Italia e la promozione turistica, avvalorato da uno studio sull’efficacia e l’incidenza di film e serie televisive sulla percezione e la scelta dell’Italia come destinazione turistica. Un protocollo che punta a creare sinergie e mettere in campo azioni per la promozione del Sistema Paese, rafforzando la percezione positiva del brand Italia ed ampliando la conoscenza della ricchezza e della diversità culturale e del lifestyle del Paese.
Grazie al nuovo protocollo, si collaborerà alla realizzazione di progetti per valorizzare le destinazioni turistiche italiane, in particolare quelle meno conosciute, presso il pubblico internazionale, grazie anche alla costituzione di un team dedicato.
La ricerca internazionale condotta da Basis per conto di Netflix, dimostra che film e serie tv rappresentano un volano per l’immagine dell’Italia nel mondo e hanno il potenziale di attrarre turismo nel nostro Paese. Lo studio, condotto su un campione rappresentativo della popolazione in 6 Paesi tra cui Brasile, Francia, India, Regno Unito, Spagna e Stati Uniti, rivela, infatti, che per le persone che hanno guardato contenuti italiani, la probabilità di considerare l’Italia come la propria prossima destinazione turistica è doppia rispetto a chi non ha visto contenuti italiani. Un aspetto particolarmente rilevante è che il risultato riguarda anche coloro che non hanno mai visitato l’Italia: l’87% delle persone che hanno guardato contenuti italiani hanno dichiarato il proprio interesse a visitare l’Italia - contro un 67% di persone tra coloro che non hanno visto contenuti made in Italy. Gli aspetti dell’Italia maggiormente apprezzati da coloro che hanno guardato contenuti italiani sono la storia, la cucina e la cultura. La ricerca rivela anche che le persone che hanno Netflix nei Paesi oggetto di misurazione hanno il 50% di possibilità in più di aver visto contenuti italiani, rispetto a chi non ha Netflix.
“L’indagine conferma il potere attrattivo ed empatico delle immagini e dei racconti per promuovere il turismo ed incoraggia la collaborazione tra Netflix e Enit, in uno spirito di reciproco rimando per contribuire ad una nuova, esaltante scoperta dell’Italia” ha detto Tinny Andreatta, vice presidente delle Serie Italiane di Netflix. “Un accordo che consente già di assaporare la carica innovativa che vorremmo imprimere al settore: lavorare con tutti i soggetti in grado di mobilitare in modo positivo le risorse del nostro brand”, ha commentato l’ad Enit Roberta Garibaldi. “Un progetto work in progress di dialogo intergenerazionale e interculturale attraverso uno strumento che accomuna tutti e declinato per sfere di interesse, ha aggiunto il presidente Enit Giorgio Palmucci.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli