02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
“L’ALTRO” VIGNETO

Pizzutella o Regina, l’uva da tavola più buona è quella tricolore: al via la campagna di promozione

Migliaia di supermercati e negozi aderiscono all’iniziativa promossa dalla filiera dell’ortofrutta italiana
PROMOZIOJNE, UVA DA TAVOLA, Non Solo Vino
La campagna istituzionale per l’uva da tavola italiana

Buona e di stagione, una presenza immancabile nel carrello della spesa autunnale: l’uva da tavola made in Italy è protagonista in questi giorni di una campagna di promozione che vedrà l’adesione di tutta la filiera, con migliaia di punti vendita della Gdo, negozi specializzati e grossisti. Promossa da Ortofrutta Italia https://ortofruttaitalia.it (l’organizzazione interprofessionale dell’ortofrutta italiana), l’iniziativa è volta ad incentivare il consumo di uva prodotta nel nostro Paese. Un’estate calda e dal clima esemplare, insieme ad una naturale riduzione del quantitativo di produzione, hanno consentito di ottenere un prodotto dalle ottime proprietà organolettiche, sia per le varietà tradizionali come Italia, Regina e Pizzutella, sia per le varietà senza semi, sempre più diffuse e richieste dal mercato. Le produzioni italiane di uva da tavola si concentrano in due grandi poli di produzione - Puglia e Sicilia - che rappresentano più del 90% della superficie agricola dedicata a questa coltura e che insieme consolidano poco meno di un milione di tonnellate (600.000 la prima, 370.000 la seconda). Lo sforzo della filiera per un continuo miglioramento qualitativo è utile anche per la consistente quota di export (oltre il 50%) che il comparto esprime e che va implementata con l’apertura di nuovi mercati.

Copyright © 2000/2022


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2022

Altri articoli