02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
CURIOSITÀ

“Sigilli”, i cibi Made in Italy a rischio estinzione in mostra al Meeting di Rimini (20-25 agosto)

Dalla pompia sarda al conciato romano, passando per il mais corvino, tanti i tesori da riscoprire. Coldiretti: “raccontano storia e distintività”
CIBI SCOMPARSI, Coldiretti, MEETING DI RIMINI, Non Solo Vino
La pompia sarda, agrume a rischio estinzione

Al Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini (20-25 agosto negli spazi della Fiera), aperto, in queste ore, dal Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, con un appello a tutti a vaccinarsi quanto prima, debutta sabato 21 agosto (ore 9.30) al Padiglione Internazionale l’esclusiva esposizione dei “Sigilli” by “Campagna Amica”, con la biodiversità delle grandi eccellenze del Made in Italy: tesori agroalimentari a rischio estinzione salvati grazie all’impegno e al lavoro dei contadini italiani durante l’emergenza Covid.
Dalla pompia sarda al conciato romano, dal caciocavallo podolico al provolone del monaco, dal fagiolo della Carnia all’aglio bianco di Vessalico, dal mais corvino al fagiolo del purgatorio di Gradoli, dal vino cotto al bagoss, dal formaggio di Vacca Rendena al lampascione, sono solo alcuni dei “Sigilli” di una tradizione che unisce il Belpaese e che, spiega Coldiretti, “raccontano la storia, la resilienza e la distintività di una tradizione a tavola che rappresenta un punto di forza del Made in Italy da cui ripartire”.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli