02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PREMIO ARTUSI

A Lidia Bastianich, pioniera della cucina italiana negli Usa, il Premio Artusi 2019

Una vita ai fornelli, volto noto della televisione e autrice di tanti best sellers sulla cucina italiana
FESTA ARTUSIANA, LIDIA BASTIANICH, PREMIO ARTUSI, Non Solo Vino
Lidia Bastianich, vincitrice del Premio Artusi 2019

Va alla pioniera della cucina italiana negli Stati Uniti, Lidia Bastianich, il Premio Artusi 2019, riconoscimento nel nome del gastronomo che rivoluzionò il modo di mangiare italiano. Ristoratrice e volto noto della televisione a stelle e strisce, Lidia è anche autrice di best seller letterari. Il premio è stato assegnato dal Comitato scientifico di Casa Artusi. “Quale cuoca, scrittrice e imprenditrice, per la straordinaria vita personale e professionale che costituisce un caso esemplare di italiana di successo nel mondo”, questa, come si legge nella nota stampa, è la motivazione che ha spinto il Comitato a premiare Lidia Bastianich. Il Premio Artusi le sarà consegnato lunedì 2 dicembre a Casa Artusi. In occasione della Festa Artusiana (22 - 30 giugno, Forlimpopoli) saranno invece consegnati i Premi Marietta ad honorem in questa edizione al giornalista Carlo Cambi e a Maurizio Camilletti (artigiano e strenuo difensore dell’arte delle teglie di Montetiffi). Il Premio Artusi, noto riconoscimento del panorama enogastronomico, è assegnato a coloro che si distinguono per l’originale contributo dato alla riflessione sul cibo. L’albo dei vincitori vede il premio assegnato al Comitato per la Lotta alla fame (Italia - 2007), Wendell Berry (2008), Serge Latouche (2009), Don Luigi Ciotti (2010), Oscar Farinetti (2011), Andrea Segrè (2012), Mary Ann Esposito (2013), Enzo Bianchi (2014), Alberto Alessi (2015), Carlo Petrini (2016), Vittorio Citterio (2017), Josè Graziano da Silva (2018).
Proprietaria di quattro ristoranti a New York, Felidia, Becco, Esca e Del Posto, possiede insieme alla figlia Tanya, anche i ristoranti Lidia’s a Pittsburgh e Lidia’s a Kansas City. Lidia è anche partner dei ristoranti Eataly di New York, Chicago, Boston, Los Angeles, Las Vegas e San Paolo in Brasile. Insieme a Tanya e al cognato Corrado, ha sviluppato una linea di paste artigianali e salse naturali dal marchio “Lidia’s”, vendute nei più raffinati negozi di alimentari americani. Lidia ha già vinto diversi premi di settori, come il James Beard Awards e due Emmy Award. Tra i libri di maggior successo spiccano “Lidia’s Celebrate Like an Italian”, “Lidia’s Mastering the Art of Italian Cuisine”, “Lidia’s Commonsense Italian Cooking”. È apparsa anche nel programma televisivo Junior Masterchef Italia insieme a Bruno Barbieri e Alessandro Borghese.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli