02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Adnkronos

Il vino batte la birra nei consumi degli italiani. Nel 2005, dopo venti anni di progressiva riduzione, gli acquisti aumentano di otto milioni di bottiglie ... Nel 2005 crolla drasticamente il consumo di birra in famiglia del 6,3% mentre aumenta quello di vino e spumanti. Un mercato con previsioni positive anche in vista della vendemmia che con l'incremento previsto del +0,8% è considerata ottima dal punto di vista produttivo. Lo rivela la Coldiretti in base all'indagine sul raccolto di uve nel 2005 svolta dalla Uiv (Unione Italiana Vini) e dall'Ismea - AcNielsen. Dopo venti anni aumentano gli acquisti di vino di quasi otto milioni di bottiglie, pari ad una spesa domestica di 1,5 miliardi di euro. Secondo la Coldiretti il dato positivo sembra essere stato favorito anche da una politica di maggiore attenzione al contenimento dei prezzi che nei primi cinque mesi dell'anno sono rimasti stabili rispetto allo scorso anno con un aumento dello 0,1% ...

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Pubblicato su

Altri articoli