02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Affari & Finanza / La Repubblica

Ors Group digitalizza maglie, robot e vino … Anche la vendemmia si fa con Big data. Da quest’anno il tempo della raccolta sarà scandito da una piattaforma software che spremerà, come grappoli d’uva, tutte le informazioni disponibili sui filari, dall’orientamento al sole fino alla qualità dell’aria e del terreno, per determinare il momento migliore della pigiatura e tutte le successive fasi di produzione del vino. La soluzione si chiama Algo-Wine, è già stata adottata in alcune società vitivinicole del Monferrato come la Noceto Michelotti, e anch’essa è un frutto dei colli dei grandi vini. Perché nasce dalla cascina tech di Ors Group, la società guidata dà Fabio Zoffi che a Roddi, nei dintorni di Alba, sviluppa da una decina d’anni software basati su BigData. “Siamo una boutique sartoriale della trasformazione digitale d’impresa, sia per la grande industria per che per le Pmi”, dice il presidente di Ors Group. Infatti i 60 addetti, ingegneri, statisti e analisti lavorano a 360 gradi per clienti molto diversi fra loro: e non solo in agricoltura. Le piattaforme di Ors Group sono utilizzate nei sistemi di prezzi dinamici per l’etichettatura 2.0 dei capi di abbigliamento di Benetton, e in quelli robotici nella produzione industriale di Pirelli negli impianti di Settimo Torinese.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli