02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Agi

Asta vini star a San Casciano pro Maggio Musicale Fiorentino … Etichette di vino come star, quelle della vendemmia del secolo, il ‘97, a prezzi mozzafiato per finanziare il Maggio Musicale Fiorentino una delle più gloriose e tradizionali manifestazioni culturali di respiro internazionale che l’Italia possa vantare. L’idea è venuta al principe Duccio Corsini e si concretizzerà il 22 maggio a San Casciano in Val di Pesa. Robert Parker, Wine Spectator, “Gambero Rosso”, i più importanti guru del mondo del vino, sono unanimi: “il ‘97 è stata la migliore annata del secolo”. La valutazione diventa importante per i buoni propositi dell’asta che si terrà nella monumentale “Villa Le Corti” di San Casciano, dove saranno di scena 50 pregiate bottiglie, tutte rigorosamente in formati unici e speciali da collezione, della vendemmia ‘97 di griffes che da anni hanno rilanciato il “made in Italy” del vino nel mondo. Fra le più quotate destinate a finanziare il lavoro della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino una 3 litri di Sassicaia (che parte da una base di 800 euro), una magnum di Schidione “III Millennio” di Jacopo Biondi Santi (1.600 euro), un 3 litri di Sagrantino di Montefalco “25 anni” di Caprai (1.000 euro), tre magnum di “Vigneto Bellavista” di Castello di Ama (650 euro). Ed ancora l’elenco prosegue con una magnum di Ornellaia (500 euro), una magnum della Tenuta di Trinoro (800 euro), magnum di Solaia di Piero Antinori (400 euro ), 3 litri di “Siepi” di Castello di Fonterutoli (400 euro), il lotto speciale “Vittorio Moretti” (400 euro). L’asta sarà condotta dalla casa d’aste Pandolfini di Firenze, e da due battitori d’eccezione: il conte Gaddo della Gherardesca e il conte Gelasio Gaetani Lovatelli d’Aragona. Fra i collezionisti e i personaggi dello spettacolo e dell’economica che hanno già preannunciato la propria partecipazione alla gara il petroliere americano Dunkan, l’attore Giancarlo Giannini, il tenore Andrea Bocelli, Nicola Bulgari a Giorgio Viganò, e il maestro Zubin Mehta, direttore dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli