02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
NUOVI TREND

Al ristorante dove si paga in follower cresce il fatturato grazie agli influencer

Dopo i primi tre mesi di attività crescono fatturato e scontrino medio. Ma quanti follower costa un piatto?
FOLLOWER, RISTORANTE, SOCIAL, Non Solo Vino
Al ristorante dove si paga in follower cresce il fatturato grazie agli influencer

Cameriere il conto, pago in follower. Sembrerebbe una frase da serie Netflix, invece è realtà. Sempre più ristoranti si affidano alla formula del pagamento in visibilità social. A tracciare il solco di questa inusuale forma di mercato era stata una catena di sushi, This is Not a Sushi Bar, a Milano.
Esperimento riuscito, secondo quanto riportato da Rtl 102.5, e subito replicato anche in altri ristoranti. L’attività social al ristorante, analizzata su un arco di tre mesi ha raggiunto 7 milioni di iscritti al social network con i post di “soli” 133 influencer, con in media un numero di follower ciascuno tra i 1.000 e i 50.000.
Come si convertono i prezzi dei piatti in follower? Semplice, dai 1.000 ai 5.000 si ottiene un piatto gratuito, dai 5 ai 10.000 due, dai 10.000 ai 50.000 quattro, dai 50 ai 100.000 otto piatti e invece una cena gratuita se i follower sono più di 100.000. L’attività consiste nel pubblicare un post e taggare il ristorante.
. Crescono gli incassi, dopo un mese di conti pagati in follower, la catena che ha lanciato l’iniziativa ha registrato un fatturato aumentato del 13,4%, ed un ulteriore +7% nei seguenti mesi. È cresciuto anche l’importo di spesa medio, registrando uno scontrino che si è alzato da 36 a 41 euro. Come si dice in questi casi, chi taggerà, vedrà.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Altri articoli