02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018
PALAZZO CHIGI

Al ristorante e al bar con il Green Pass, ma solo seduti al tavolo, non al bancone

Le indiscrezioni che filtrano dalla cabina di regia che anticipa il Consiglio dei Ministri, confermano la stretta anti-Covid anche nei locali
BAR, CONSIGLIO DEI MINISTRI, GREEN PASS, PALAZZO CHIGI, RISTORANTE, Non Solo Vino
Al ristorante con nuove restrizioni

Alla fine, il Green Pass al bar e al ristorante dovrà essere esibito solo al tavolo, se la consumazione avverrà all’interno del locale. Non all’aperto, né tanto meno al bancone. La conferma, a quanto apprende l’Adnkronos, arriva dalla cabina di regia col premier Mario Draghi in corso a Palazzo Chigi, in vista della conferenza stampa e della pubblicazione del nuovo decreto con le misure per il contenimento dei contagi da Covid (in forte ripresa seppure, al momento, con poche ospedalizzazioni e senza alcuna pressione sulle terapie intensive, ndr), con le nuove norme che dovrebbero entrare in vigore dal 5 agosto, per dare il tempo agli operatori di adeguarsi alle misure anti-Covid. Lo stato d’emergenza, intanto, dovrebbe essere prorogato fino al 31 dicembre 2021, e cambiano i parametri per le eventuali zone gialle, arancioni e rosse: terapie intensive al 20% e al 30% per le aree mediche per diventare arancioni e rispettivamente al 30 e al 40% per entrare in zona rossa. Infine, sempre dalle indiscrezioni filtrate dalla cabina di regia, non ci dovrebbe essere nulla da fare per le discoteche, che dovrebbero restare chiuse, mentre gli stadi potrebbero riaprire al 75%, ed i palazzetti al 50%, sia per gli eventi sportivi che per i concerti, con l’accesso comunque vincolato alla presentazione del Green Pass.

Copyright © 2000/2021


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2021

Altri articoli