02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ansa / Agi / Apcom

Musica: asta di bottiglie pregiate per il Maggio Fiorentino ... Tutte le più grandi griffe del vino italiano si uniscono per sponsorizzare il concerto del Maestro Claudio Abbado nella sua prima uscita con l'Orchestra Mozart: il 20 maggio a Firenze, nella inedita location dei Laboratori di Scenografia del Teatro, in cui nascono le più belle scenografie teatrali del Paese, si terrà l'Asta di Vini a sostegno del Teatro
del Maggio Musicale Fiorentino, quest'anno dedicata a "Le Grandi Famiglie del Vino". Nella cornice di un vero laboratorio teatrale, in cui vengono costruite le complesse e incredibili scenografie di tutti i più importanti spettacoli in scena nei maggiori teatri italiani, sfileranno vini in rari formati da collezione: tra enormi pannelli, attrezzi, macchinari e carrucole, si siederanno i fortunati compratori che avranno la possibilità di acquistare bottiglie preziose in un ambiente originalissimo ed aperto eccezionalmente al pubblico per la prima volta. Da Frescobaldi a Mazzei (Castello di Fonterutoli), da Biondi Santi ad Antinori, da Bellavista ad Arnaldo Caprai, da Castello Banfi a Donnafugata, da Umani Ronchi a Ca' del Bosco, da Planeta a Incisa della Rocchetta, sono decine le griffe del made in Italy enologico che hanno voluto essere presenti con i loro vini all'evento, un'occasione per eno-appassionati, vip e collezionisti. Dopo l'asta, che anche quest'anno inaugura la nona edizione di "Alla Corte del Vino" (21 e 22 maggio a San Casciano Val di Pesa) - tradizionale "vetrina" nata per iniziativa del principe Duccio
Corsini che riunisce le più importanti "firme" dell'enologia
toscana - la serata proseguirà con una cena di gala ed una festa da ballo. L'asta in sostegno del Maggio Musicale Fiorentino, realizzata in collaborazione con la casa d'aste fiorentina Pandolfini, rappresenta un'inedita formula di fund raising che da cinque anni continua a riscuotere successo. I lotti battuti in asta negli ultimi anni sono stati donati dai più importanti produttori di vino italiani, ma anche da famosi appassionati di musica come Bernard Arnault, Philippine ed Eric de Rothschild, Sting, la Duchessa di York, Gianni Agnelli, Andrea Bocelli, Giorgio Armanie Roberto Cavalli. L'asta, ancora unica nella sua formula in Italia, mett e in collegamento il mondo del vino con quello della grande musica e convoglia verso il teatro risorse ed energie.

Copyright © 2000/2018


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2018

Altri articoli