02-Planeta_manchette_175x100
Allegrini 2018

Ansa

Vino:cresce l'enoturismo. La Zonin punta sull'hospitality manager ... Cresce la passione per il buon bere, la "febbre da enoturismo" è in salita, il numero di chi viaggia in Italia diretto nei distretti più famosi del vino aumenta in modo esponenziale: la Zonin, la cantina più visitata del Paese con le sue 11 tenute in 7 diverse regioni, investe sull'accoglienza e crea l'"hospitality manager", una nuova figura professionale destinata ad occuparsi esclusivamente del ricevimento di chi sceglierà di recarsi in una delle cantine. Sara Baldinato, laureata in agraria e sommelier, avrà il compito di coordinare tutte le attività legate all'ospitalità dei clienti, degli agenti e dei visitatori nelle cantine storiche dell'azienda a Gambellara. Ma non solo l'hospitality manager di Zonin avrà anche l'incarico di organizzare le visite degli ospiti italiani e stranieri presso tutte le aziende agricole Zonin, dal Piemonte alla Sicilia, passando per Friuli, Lombardia e Toscana. Lo scopo è di promuovere e valorizzare i
presidi di qualità e civiltà rurale che le tenute
rappresentano nel territorio, rendendo indimenticabili ed esclusive sia la degustazione delle etichette prodotte sia l'accoglienza.

Copyright © 2000/2019


Contatti: info@winenews.it
Seguici anche su Twitter: @WineNewsIt
Seguici anche su Facebook: @winenewsit


Questo articolo è tratto dall'archivio di WineNews - Tutti i diritti riservati - Copyright © 2000/2019

Pubblicato su

Altri articoli